3° Premio di poesia ‘Un cuore, una voce’

Ritorna il  concorso di poesia più atteso! L’associazione Mcl di San Bartolo a Cintoia in collaborazione con noi di IsolottoLegnaia.it indice l’edizione 2017 di Un cuore, una voce

Dopo il successo della  seconda edizione, che ha visto partecipare (e vincere) concorrenti da tutta Italia, arriva la terza edizione del Premio di poesia Un cuore, una voce. Ricordate le poesie che pubblicavamo quotidianamente qualche mese fa? Erano le poesie partecipanti all’edizione 2016.  Ma visto le tante richieste che sono pervenute, urge indire al più presto l’edizione 2017.

Il concorso di poesia religiosa e a tema libero Un cuore, una voce organizzato dall Mcl di San Bartolo a Cintoia con la collaborazione di IsolottoLegnaia.it è libero, gratuito e aperto a tutti.  Come ormai da tradizione, tre sono le sezioni previste:

a) Poesia ad indirizzo sociale-religioso
b) Poesia a tema libero
c) Poesia a tema libero under 18

Gli elaborati dovranno pervenire entro e non oltre il 10 agosto 2017, salvo proroghe che saranno comunicate; tuttavia  per non ingolfare l’organizzazione i partecipanti sono pregati di inviare le opere al più presto senza attendere la scadenza. Le opere vanno inviate in unica soluzione per posta elettronica alla e-mail adafirenze@virgilio.it, il comitato provvederà a stampare le copie necessarie per la registrazione e per la Giuria. Ogni partecipante può concorrere con un massimo tre opere per ciascuna sezione. Le poesie dovranno essere dattiloscritte o meglio redatte tramite computer. Si possono presentare poesie che hanno partecipato ad altri concorsi purché non siano già state premiate. Gli autori cedono il diritto di pubblicarle senza alcuna pretesa circa i diritti d’autore.

Il curatore di IsolottoLegnaia.it consegna il secondo premio

Il curatore di IsolottoLegnaia.it consegna il secondo premio

Le composizioni dovranno essere in lingua italiana, se dialettale o straniera corredata da traduzione a fronte in lingua italiana, lunghe al massimo quaranta versi. Saranno premiati i primi cinque finalisti di ogni sezione. I premiati impossibilitati ad intervenire possono delegare altri al ritiro del premio, previa comunicazione scritta. Altresì se lo richiedono, verranno contattati telefonicamente durante la premiazione. Ai concorrenti presenti alla premiazione verrà consegnato un attestato di partecipazione mentre a tutti gli altri verrà inviato tramite e-mail. La premiazione ed il ritiro dei premi avverrà il giorno sabato 7 ottobre 2017 ore 17.00 presso il circolo Mcl in Via S.Bartolo a Cintoia 32/D, Firenze. Saranno presenti rappresentanti della cultura locale, il tutto ripreso da Toscana Tv. Per scaricare il regolamento completo, la domanda di partecipazione e la nota stampa, clicca qui: Poesia religiosa 3

«Volevamo interrompere il concorso a causa dei costi riscontrati in precedenza, ma continuano a pervenire le richieste, quindi abbiamo deciso di fare il terzo concorso – spiega il presidente dell’Mcl san Bartolo a Cintoia Gino Ferro – Le prime due edizioni hanno avuto adesioni inaspettate da tutta Italia, nonostante un errore del settimanale Famiglia Cristiana che aveva errato l’indirizzo della mail. Quindi per evitare incomprensioni daremo conferma di ricezione a tutti i partecipanti, se non vi arriva telefonate!»

la premiazione della scorsa edizione

la premiazione della scorsa edizione

«Cercheremo di fare il nostro meglio – prosegue il presidente – Basta pensare che arriveranno almeno 500-600 poesie e dobbiamo fare circa 3.000 fotocopie: una per la registrazione e 4 per la giuria, tutte vengono riscritte in formato ridotto con lo stesso tipo di scrittura per fare un giornalino che le riepiloga tutte.  Poi ci sono un po’ di coppe, serata premiazione, Tv, ricevimenti, ecc.  Essendo anche di pecunie orfani…. non possiamo spedire ne coppe ne attestati, chi ritiene indispensabile ricevere l’eventuale premio mi chiami: troveremo una soluzione. L’iniziativa è gratuita  per dare a tutti la possibilità di partecipare. Come potete ben capire, essendo tutto gratis….. qualche cosa non può riuscire perfetta, anche per il fatto che la maggioranza dell’organizzazione viene seguita da una sola persona… Comunque, nonostante tutto ha raggiunto buoni livelli e risultati inaspettati!»

Il presidente Gino Ferro

Il presidente Gino Ferro

.«Nessuna porta non bussata venne aperta! – conclude Ferro – Voi bussate e apriremo ai vostri pensieri, alle vostre attitudini poetiche, narrative! Aprite i cassetti e spolverate le opere, avete un cuore e una voce, condividete i vostri pensieri. Tutti avranno un riconoscimento, coppe ai vincitori e agli altri attestato di partecipazione. Le parole si perdono, gli scritti rimangono, i poeti con le loro poesie saranno sempre ricordati».

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.