5 bar a Legnaia per la tua colazione

5 bar di Legnaia a Firenze dove fare una buona colazione o una golosa merenda

caffe-olivuzzo-bar-legnaiaFare colazione al bar a Firenze è una vera e propria istituzione. E fosse solo la colazione: tra un panino in pausa pranzo, una spuma dissetante  nelle torride giornate estive o un confortante ponce in quelle umide d’autunno, un aperitivo con gli amici il pomeriggio o semplicemente per fare due chiacchere con il barista – che è un po’ lo psicologo del quartiere – , i bar per noi fiorentini sono una tappa quotidiana. È proprio nei caffè fiorentini del centro storico che sono nati alcuni dei movimenti artistici e intellettuali più famosi del mondo, come i futuristi alle Giubbe Rosse, i macchiaioli al Caffè Michelangiolo, gli ermetci da Paszkowski. E tuttora, nei tempi di Facebook e dei media che riportano di tutto e di più, i bar sono fucine di scambio di idee, ritrovi, incontri e ovviamente… golosità.

E nel nostro quartiere? Nel nostro piccolo, non siamo certo da meno: alcune sono pasticcerie blasonate che non temono la concorrenza dei grandi nomi del centro, i più invece piccoli ma accoglienti bar di rione che mantengono viva quella atmosfera di paese, dove trovare sempre un sorriso, una battuta e soprattutto un buon caffè. caffe-imperialeNel quatiere sarebbero tantissimi, perciò cominceremo il nostro viaggio rione per rione. Partendo da Legnaia. Ecco dunque 5 bar a Legnaia per la tua colazione o la tua merenda.

Caffè Imperiale, via Cigoli 33: quasi un obbligo partire da qui; ormai è una vera istituzione, che attrae clienti da tutta Firenze. La pasticceria di produzione propria è tra le migliori della città. Partendo dai lieviti e le sfoglie (imbattibili i cremini!) per la prima colazione, ai pasticcini da accompagnare al tè del pomeriggio tra amiche, sino alle insuperabili bignoline e paste per il pranzo della domenica. Ma provate anche la schiacciata alla fiorentina, quando è periodo. Al pomeirggio poi ottimi aperitivi con un ricco buffet.

caffe-olivuzzo-bar-legnaia-2Caffè Olivuzzo, via dell’Olivuzzo angolo via Spinello Aretino: uno piccolo grande bar del rione. Punto di ritrovo a Legnaia da 25 anni, è stato completamente rinnovato questa estate  dalla simpaticissima Claudia, figlia della storica proprietaria, e dal suo compagno Alessandro. È un luogo quasi magico: entri dentro nei giorni autunnali grigi e nebbiosi e come chiudi la porta la tristezza ti scivola via dalle spalle. La solarità che sprizzano i due giovani baristi è contagiosa. Hanno sempre un sorriso, un affetto e qualcosa di buono. Cosa prendere? Per noi questo è il luogo per antonomasia per una ciccolata in tazza calda e di ottima qualità, accompagnata da biscottini di pasticceria davvero buoni. Ma anche il classico cornetto e caffellatte del mattino vi farà venire voglia di bissare. In questa settimana di corsa ai regali, poi non affanniamoci: qui possiamo trovare confezioni di cioccolatini natalizie e piccole ceste di dolcezze per graditssimi regali dell’ultimo minuto. Da segnalare inoltre che è anche latteria e tabacchi: un bel servizio per il rione.

Caffé Leonardo via Domenico Veneziano angolo via dell’Olivuzzo: sempre in via dell’Olivuzzo, ma nel tratto opposto, c’è il Caffè Leonardo, che fu lo storico Bar Metello.  Caffè Leonardo a Legnaia è sinonimo soprattutto di aperitivi per un delizioso preserata. Negli anni è diventato uno dei ritrovi dei giovani per l’happy hour e non delude mai. Come non deludono mai le gustose pause pranzo. Anche la colazione al Caffè Leonardo tuttavia ha del notevole: pastine sempre fragranti, cappuccino da manuale.

Bar Arcobaleno, via Maso di Banco 1b: altro piccolo grande bar di rione. Chi è andato a scuola alla Ghiberti, a basket all’Olimpia Legnaia o a scuola guida alla Record, questo bar ce l’ha nel cuore. È stato per generazioni di Legnaioli il panino per ricreazione, l’aperitivo con i compagni di scuola guida, la bottiglina d’acqua all’uscita del “Pallone”. Ma l’avete mai provato a colazione? Vi lascerà stupiti. Il caffè di Fabio, nuovo gestore da questo luglio, fa invidia ai napoletani. E le brioches sono degne di nota. I panini mangiati qui hanno quel che in più: sarà che ci riportano alle merende di quando andavamo a scuola, forse; ma sicuramente la qualità la fa da padrona.

Camera Caffè, viale Talenti angolo via Furini: due bariste gentilissime, brioscine buone, caffè Mokaflor, servizio veloce e cordiale, fermata talenti della tranvia davanti. Possiamo ben dire che gli ingredienti per fermarsi a fare colazione qui la mattina prima di prendere il tram ci sono tutti!

E voi? Qual’è il vostro bar a Legnaia?

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.