5 idee regalo per la Festa del babbo nel Quartiere 4

Immagine tratta dal nostro sito partner Beatitudiniculinarie.it

Tra Isolotto, Legnaia, Monticelli, Pignone, Cintoia e in tutta la parte ovest di Firenze non mancano luoghi dove  regalo per la festa de babbo!

Non chiamatela Festa del papà per favore. Qui siamo a Firenze, è la Festa del babbo! Ci siamo, domenica è San Giuseppe, ma siamo di nuovo a corto di idee e il tempo stringe. Ma, non ci stancheremo mai di ripeterlo, il Quartiere 4 è pieno di risorse. Ecco quindi 5 idee classiche o originali per il tuo regalo al babbo!

frittelle-di-risoPartiamo da un classico: le frittelle. Se sono tradizione un po’ in tutta italia, a Firenze sono un must. Naturalmente intendiamo quelle di riso con l’uvetta. Poi ne esistono mille varianti, ma la tradizione è la tradizione! Ne possiamo trovare di ottime in tutto il quartiere. E se certo la sfida più famosa è tra le pasticcerie Giorgio di Soffiano e Imperiale di Legnaia, che si combattono a colpi di perfezione, anche in tanti altri forni e bar ne possiamo trovare di ottime: come da Non Solo Pane a Legnaia o a Ponte a Greve, o in viale Talenti alla Schiacciateria, al Caffè Olivuzzo e alla pasticceria Conti del Pignone, al forno di via Andreotti all’angolo con via Cecioni, ma la lista potrebbe essere ancora molto lunga.

Una bottiglia (o una damigiana) di vino. I babbi si sa, un buon bicchiere di vino a cena non se lo negano mai.  A volte anche due, a volte anche tre… Le enoteche certo più fornite del quartiere sono Nazdravie di via del Pollaiolo e l’Enoteca Luce di viale Talenti, dove potrai trovare bottiglie uniche e da collezione che al supermercato non troverai mai. Ma se siete tipi da vino sfuso… se c’è una cosa che non manca in nessun rione sono le mescite. Abbiamo dedicato un articolo proprio a questo,  ma se ne potrebbero aggiungere ancora altri.

WhatsApp Image 2017-03-08 at 19.49.12Un gadget personalizzato. Vostro babbo è sempre a lavoro? Un mousepad con la vostra foto e dedica per ricordarsi di voi in ufficio. Oppure è ormai in pensione e ha tutto il tempo di fare colazione la mattina con calma? Un bel set coordinato di tazza e tovaglietta. O è uno sportivo e tutte le domeniche va a correre alle Cascine? Una t-shirt. E ancora portamatite, sottopentole, cuscini… le peossibilità di personalizzazione sono infinite da Printando  in via Pisana, accanto al teatro Florida.

Una grigliata. Cosa c’è che unisce di più un padre e un figlio della brace e della carne? Ci dispiace se siete vegani, non sapete cosa vi perdete. Approfittate di queste belle giornate di primavera! A un tiro di schioppo dal nostro quartiere, c’è l’attrezzatissimo parco di poggio Valicaia, sulle colline di Scandicci, con barbecue, tavolini, servizi igenici, adatto anche al più cittadino di voi. Se vi piace qualcosa di più selvaggio invece, a neanche mez’ora c’è Montereggi, con una bellissima area pic nic vicino alle rovine etrusche, appena sopra Limite sull’Arno. Siete proprio negati per il fuoco? Niente paura. Portatelo a cena al Casa Mia in via Pisana angolo via Domenico Veneziano: vi strafogherete di grigliata mista, con carne di tutti i tipi a un prezzo più che onesto.10338720_10203737601941386_2723594635991136990_n

Niente di tutto questo vi convince, pensate che vostro babbo abbia già tutto, che ogni cosa sia superflua? Bene, allora il regalo fatelo a chi ha bisogno.  Potete fare una donazione a una delle parrocchie del nostro quartiere, che ogni giorno si inpegnano ad aiutare chi non ha niente. E se non volete farla alla parrocchia, potete farla a una delle tante associazioni del territorio, sono tantisssime e operano in tanti settori, dal sociale alla cultura, dall’ambiente al sanitario, dalla spiritualità allo sport. E vostro babbo sarà ugualmente felice di questo regalo.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.