Addio a Salvatore Arcidiacono, il gigante buono

È scomparso stamani  a 66 anni l’artigiano edile Salvatore Arcidiacono

Lunedì i funerali alla chiesa dell’Isolotto

È venuto a mancare stamani all’età di 66 anni, stroncato da morte improvvisa Salvatore Arcidiacono, amato artigiano edile dell’Isolotto. La salma sarà esposta da domani nella cappellina della chiesa di piazza dell Isolotto, dove si terranno i funerali lunedì alle 10.

Siciliano di nascita ma isolottino da più di quarant’anni, Salvatore era conosciuto e amato in tutto il quartiere, dove viveva girava ogni giorno. Lascia i figli Carmelo, Samuele e Niccolo e i tanti nipoti che erano il suo amore più prezioso.

Ennese tanto quanto ormai fiorentino, aveva sempre una battuta per tutti, una parola, una frase, una storia. Alternativo ante litteram, viveva fuori dagli schemi, un vero personaggio del quartiere. Salva viene ricordato per il suo carattere vivace, a tratti focoso, ma sempre disposto a una parola e un gesto di conforto verso gli altri. Tante le storie che il quartiere può raccontare sul suo gigante buono, gli amici e i parenti si ritroveranno lunedì per ricordarlo e accompagnare Salvatore verso l’ultimo viaggio.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.