Arrestato un altro spacciatore alle Cascine, nascondeva la droga nelle mutande

Ancora un pusher preso dai carabinieri alle Cascine: colto in flagrante un 25enne del Gambia che occultava marijuana negli slip

Ieri pomeriggio i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, nel corso dei servizi preventivi organizzati per la repressione del consumo e dello traffico di stupefacenti nel Parco delle Cascine,  hanno arrestato ancora uno spacciatore: l’ennesimo di una lunga serie, solo due settimane fa ne erano stati presi altri due. Un cancro che le forze dell’ordine combattono da tempo, quello dello spaccio nel parco, ma che ancora persiste, tanto da essere finito la scorsa settimana sulle tv nazionali.

I  militari hanno notato una scena ormai quotidiana: personaggi sospetti, per lo più di origine africana, al giardino  di via della Catena, vicino alla fermata della tramvia. Quello stesso giardino noto per l’attività dello spaccio di droga e oggetto la scorsa settimana del servizio di Strisica la Notizia. Poi hanno visto un uomo, 35enne di Terni, che stava acquistando dell’erba da un 25enne del Gambia: 10 euro per una dose. I carabinieri hanno bloccato l’acquisto e hanno perquisito lo spacciatore e hanno  trovato nascosta nelle mutande, nove grammi di marijuana, confezionata in  tre dosi racchiuse nel cellophane.

La droga e il denaro sono stati sequestrati, mentre il 25enne del Gambia è stato arrestato e stamattina è comparso davanti al giudice.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.