Buon Compleanno Diorama!

La birreria Diorama di via Pisana, nel rione del Pignone, ha festeggiato tre anni di apertura con una bella festa. Tutte le foto.

Tre anni appena ed è già grande. La birreria Diorama di via Pisana 78 rosso, nel rione del Pignone, ha spento mercoledì la sua terza candelina. E lo ha fatto in grande stile: una bella festa a cui hanno partecipato i tantissimi frequentatori del locale poco fuori porta San Frediano. Con una abbondante cena a buffet offerta agli ospiti, dove non poteva mancare il lampredotto. Sì perché il Diorama negli anni è diventato più di un pub: è anche un luogo per mangiare qualcosa di sfizioso. Oltre a fantasiosi hot dog e hamburger da accompagnare classicamente a una buona birra,  si possono gustare i piatti della tradizione toscana, ma anche il ramen giapponese. E il suo fusion: il Ramendotto, il ramen fatto con il lampredotto.

C’era poi l’immancabile torta. E ovviamente lei, la regina del Diorama: la birra. In tutte le sue declinazioni, dalle chiare alla scure, dalle rosse alle Ipa, dalle blanche alle doppio malto. Con un’unico denominatore comune: la qualità artigianale. Un locale che ha saputo farsi ben volere dal quartiere e che ha portato in zona un posto di ritrovo innovativo, che in zona mancava.

«L’affluenza è stata superiore alle attese – afferma Alessandro Marucelli, uno dei titolari del Diorama, insieme a Daniele Bertelli e Irene Bigagli –, una bella soddisfazione considerando anche che non sono mancati coloro che sono venuti a trovarci da fuori Firenze e addirittura da altre regioni. Noi ci mettiamo tanto impegno e mi sembra proprio che ciò venga apprezzato!»

«Vengo qui perchè hanno una viaretà di scelta di birra molto ampia e cambiano i fusti ogni dieci giorni con qualità nuove, perciò non ci sia annoia mai – spiega Riccardo, frequentatore assiduo del pub–. È una delle poche birrerie a Firenze che fa così, forse l’unica. Si torna sempre qui, ma ogni volta è come se fosse un posto nuovo. Tanta scelta come qui nel resto della città non ce n’è. Inoltre hanno cucina ottima

«Ci sono birre artigianali sempre nuove, è un posto tranquillo con un bel terrazzino fuori e il personale è simpatico e sempre disponibile a fare due chiacchiere.  È il locale sotto casa che fino a tre anni fa mancava», raccontano Simone e Virginia, fedeli clienti.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.