Capodanno 2016 all’Isolotto

Per l’ultimo dell’anno, tranvia tutta la notte, giochi e concerti in piazza dell’isolotto e una fiaccolata per i terremotati di Amatrice

A Capodanno invece un concerto della Filarmonica Rossini all’Hilton in favore del Fondo Essere

Questo ultimo dell’anno per gli abitanti dell’Isolotto, Legnaia e il resto del Quartiere 4 spostarsi in macchina sarà un delirio. Tra concerto di Mengoni al piazzale Michelangelo, eventi e festeggiamenti  in tutta la città e consueto traffico del 31 dicembre, attraversare Firenze in auto sarà fortemente sconsigliabile. E il Comune viene incontro agli abitanti del nostro quartiere, dandoci due buone notizie. La macchina per San silvestro può riimanere a casa.

La prima buona notizia è che la tranvia sarà attiva tutta la notte: dalle 21:30 del 31 dicembre Sirio viaggerà fino alle 5.00 del mattino senza interruzioni con una corsa ogni 9 minuti. Dalle 5:00 del 1° gennaio poi, il tram effettuerà regolare servizio fino a mezzanotte e mezzo con frequenza di 11 minuti.

La seconda, ancora migliore, notizia, è che per festeggiare gli isolottini non dovranno spostarsi. Oltre alle tante feste private in locali e ristoranti a giro tra Isolotto, Legnaia, Soffiano, Monticelli, Pignone, Ugnano, Cintoia, Ponte a Greve e negli altri rioni, sono tre le iniziative pubbliche che il Quartiere 4 organizza.

L’ultimo dell’anno all’Isolotto comincia alle 15:30, con una fiaccolata di beneficienza di 10 km in favore dei terremotati di Amatrice, che partirà dal Circolo Le Torri (via Lunga 157) e andrà sino a via dei Georgofili. le iscrizioni sono possibili fino a 15 minuti prima della partenza previa un contributo minimo di 5 euro. A tutti gli iscritti verrà regalata una bottiglia di vino.

In piazza dell’Isolotto si festeggia il Capodanno in Piazza. Si comincia alle 18 alle ore 20:00 con i giochi interattivi con sensori e schermi 3d. Dalle 22:00 poi si entra nel vivo con la musica live: La Fascia del Cotone (swing), La Nuova Pippolese (folk), CoQo Djette (Djset). Video installazione interattiva “Yesterday vs Tomorrow” il quartiere dell’Isolotto e la realtà virtuale a cura dei Replikasi.

A Capodanno infine, un’altro evento di beneficenza, stavolta in favore del Fondo Essere per i prestiti di solidarietà: il concerto operistico pucciniano realizzato dalla Filarmonica Rossini, che si terrà alle 17:00 del 1°gennaio 2017 all’Hotel Hilton del Cavallaccio.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.