Conferenza del centrodestra al Poderaccio, ma i nomadi appiccano il fuoco per impedirla

Si sarebbe dovuto tenere un sopralluogo organizzato dal centrodestra fiorentino al Poderaccio alla presenza dell’onorevole Gasparri e della stampa, ma i rom li hanno scacciati appiccando un incendio

Ieri pomeriggio alle 15,15 si sarebbe dovuto tenere un sopralluogo del centrodestra fiorentino al campo rom del Poderaccio, alla presenza dell’Onorevole Maurizio Gasparri, con invito alla partecipazione alla cittadinanza e alla stampa; una sorta di conferenza di presentazione sul posto caldo, cui eravamo stati invitati, che sembra essere il must di questa campagna elettorale. Arrivati in cronico ritardo, ci siamo trovati davanti a un incendio, quasi un muro di fuoco e la presenza di numerose forze dell’ordine. Contattato telefonicamente il capogruppo Forza Italia uscente al Quartiere e candidato presidente in quota centrodestra David Bisconti, promotore dell’evento, ci è stato riferito che la comunità rom ha appiccato il fuoco per non far entrare i giornalisti e veniva rinviato l’appuntamento in un locale dell’Isolotto.

«Siamo andati a vedere il degrado che c’è, avremmo voluto parlare ma non hanno avuto voglia: hanno incendiato i rifiuti… – ha commentato ironicamente Gasparri, nella successiva intervista – Lo scopo era di vedere come stanno le cose. È una sorta di discarica a cielo aperto, dove si lasciano giocare i bambini sotto il nome di una inta accoglienza. Questo campo ci è costato 8 milioni di euro per circa 200 persone: un risultato folle. Questo dimostra quali siano le politiche della sinistra: lasciano prosperare ghetti invivibili. Noi puntiamo a risanare queste realtà chiudendole». L’ex senatore e il candidato presidente di Quartiere del centrodestra ha poi fa notare come con una spesa nettamente inferiore si sarebbero potute trovare vere e proprie case.

gasparri bisconti cellai

«Ne emerge un quadro triste – hanno concluso Gasparri e Bisconti – A pochi chilometri dal c’è prepotenza e degrado, come i fatti di cronaca confermano. Nardella ha preso impegni che ha tradito. Non deve essere questa la prospettiva per nessuno».

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.