Cooperativa di Legnaia e Confartigianato insieme per la qualità

La Cooperativa di Legnaia e Confartigianato hanno siglato sabato un accordo per promuovere la cultura del sano, del bello e del buono

Il 22 aprile FuoriMostra dell’Artigianato, un’esposizione di una selezione di produzioni artigiane di qualità; il 6 maggio Tutti a cavallo con Legnaia, un pomeriggio di prove di monta all’americana

È stato ufficializzato lo scorso sabato mattina alla presenza di Cecilia Del Re, assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Firenze, l’accordo di collaborazione tra la Cooperativa di Legnaia e Confartigianato Imprese Firenze.

«Valorizzare la qualità dei prodotti, artigianali e agricoli, e porre al centro il saper fare diffuso dei nostri soci sono le colonne portanti che accomunano Legnaia e Confartigianato e che rappresentano la vera forza di queste realtà – ha affermato Carlo Pinferi, Direttore Generale della Cooperativa agricola di Legnaia – Siglare un patto di collaborazione all’insegna del saper fare di qualità e legato alle tradizioni del nostro territorio ne è stata la naturale conseguenza».

«Si tratta di un accordo  per promuovere due comparti d’eccellenza che caratterizzano la nostra provincia: l’agricoltura e l’artigianato e con essi l’identità e la cultura del nostro territorio:  quella del buono, del bello, del fatto a mano, del vero, del sano e del Km zero»  ha proseguito Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato.

«Un progetto importante che mette insieme due elementi forti del territorio fiorentino e metropolitano, l’artigianato e l’agricoltura. Un’occasione per promuovere identità e qualità coinvolgendo produttori, artigiani e cittadini. Come amministrazione lavoriamo per sostenere e rilanciare la cultura della qualità in tutti i settori, specie quello del cibo e delle produzioni artigianali fiorentine. Questa iniziativa va nella direzione giusta» ha commentato l’assessore Del Re..

Tra i primi frutti del rapporto di collaborazione Profumo di Artigianato, la mostra di alcuni produttori artigianali locali allestita per tutta la giornata di sabato presso il centro agro alimentare e una card congiunta che offrirà ai possessori (soci dell’associazione degli artigiani e al contempo clienti di Legnaia) vantaggi esclusivi, occasioni uniche e forti sconti sui prodotti alimentari e non in vendita nel centro.

Ad esporre a Profumo di Artigianato sono stati C.D.I.M srl (articoli da regalo), Ceramica d’arte Ammannati A&G Snc, Claudia Marchionni (bigiotteria), Fabio Sbaragli (oggettistica in legno), Figus Maurizio (produzione di coltelli), Polistampa (casa editrice) e Safe Natura sas (erboristeria-spezieria).

Gli eventi in calendario a Legnaia proseguiranno sabato 22 aprile con FuoriMostra dell’Artigianato, un’esposizione di una selezione di produzioni artigiane di qualità che, per l’intera giornata, trasporterà nel Quartiere 4 l’atmosfera della concomitante Mostra internazionale dell’Artigianato di Firenze e sabato 6 maggio  con Tutti a cavallo con Legnaia, un pomeriggio di prove di monta all’americana.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.