La food blogger Beatrice Rossi sbarca all’Isolotto

Beatrice Rossi e due grandi passioni: l’informatica e la cucina del blog Beatitudini in Cucina

Vincitrice di svariati premi, oggi è diventata insegnante di cucina al Kantiere

Ci sono persone schive, che non amano farsi pubblicità. Una di queste è Beatrice Rossi. Eppure la conoscete già, ne avete contatto ogni giorno: è l’anima informatica di questo sito, colei senza di cui saremo giornalisti senza un giornale. E pensare che è una storica dell’arte. Quando si  dice che la separazione netta tra scienze e discipline umanistiche è solo una speculazione epistemologica ottocentesca. Beatrice ha due grandi passioni: l’informatica e la cucina. Naturale che dalla fusione di queste due passioni sia nata cinque anni or sono la sua creatura web più nota: il food blog Beatitudini in Cucina (www.beatitudiniculinarie.it).  Sito vincitore di alcuni dei più ambiti premi del settore e contest, conta già oltre 50mila visite mensili.

Beatrice ora sbarca all’Isolotto. Non solo perché da poco si è traferita nel Quartiere, nel rione di Monticelli; ma soprattutto perché tiene corsi  al Kantiere, il centro sociale, culturale e formativo del Quartiere 4 al Cavallaccio. Ancora devono cominciare e sono già un successo: il primo corso, questo dedicato alla cucina vegetariana, è subito piaciuto e ha trovato consensi. Rimangono gli ultimi posti  disponibili per i moduli dedicati alla cucina vegetariana italiana e alla cucina vegetariana asiatica. Sono tanti i fan che, rapiti dalle ricette che leggono ogni giorni su Beatitudini in cucina, hanno deciso di andare a conoscere Beatrice. Si stanno già aprendo le iscrizioni a edizioni successive: partirà a breve un corso sul , ma le proposte saranno le più svariate. Per sapere la data di partenza e gli orari dei corsi chiamare dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 18 alle 20 lo 0557331270, oppure il 3459279899 anche per sms e Whatsapp, oppure scrivere a segreteria@kantierefirenze.it In attesa che parta un nuovo corso, Beatrice si è raccontata in questa intervista a Isolotto Legnaia.beatrice rossi beatitudini in cucina

Ci parli un po’ di te?
Sono nata più di trenta anni fa, ho una formazione umanistica e lavoro con i bambini. La mia passione è la cucina, amo provare nuove ricette, scoprire nuovi ingredienti e profumi, giocare con colori e consistenze. Cucinare non è un mero mettere insieme d’ingredienti, ma una forma d’arte che prende vita sotto le abili mani degli chef.

Blog di cucina: come ti è nata questa idea?
Mi sono sempre piaciuti i blog. Non ricordo più nemmeno quanti ne ho avuti, uno per ogni mia passione, ovviamente non poteva mancare quello di cucina: volevo condividere le mie ricette, ricette nate spesso sotto le idee del momento, ma a quanto pare apprezzate. Così è nato Beatitudini in Cucina.

Prova del cuoco: ci inviti tutti a cena?
Di solito quando decido il menù per una cena cerco di capire i gusti delle persone che si siederanno alla mia tavola. Amo i cibi speziati, quando riesco propongo pietanze della cucina etnica, anche se poi nel quotidiano è la cucina di casa quella che amo portare in tavola.

Soddisfazioni?beatrice rossi beatitudini culinarie premio la mia toscana
Tante, ho vinto alcuni riconoscimenti e premi finalista nel contest della Storica Fattoria il Palagiaccio, sono stata vincitrice del premio La mia Toscana. E poi ho cominciato a tenere i primi corsi di cucina sia per adulti che per bambini: cake design, cucina con il tè. La soddisfazione più grande è però poter tenere i miei corsi di cucina proprio qui all’Isolotto, presso il Kantiere. Sono in partenza in questi giorni i corsi di cucina vegetariana per i quali ho creato menù appositi sia più tradizionali che esoticheggianti. Penso sarà una bella prova anche per me.

Ingrediente segreto: piccolo consiglio ai lettori
La passione. La passione dona la forza di volontà per portare avanti i propri progetti, anche in cucina: un piatto venuto male, una pietanza diversa da quella che vi aspettavate, una torta bruciata… non arrendetevi, ma continuate e perseverate!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.