La protesta del Blocco studentesco, striscione ai cancelli del Meucci

Itis Meucci: uno striscione del Blocco studentesco chiede sicurezza nella scuola

Di Giulio: «Mancanza di controlli sulla qualità dei lavori»

Apparso uno striscione a firma del Blocco studentesco nella nottata sulle ringhiere del cortile dell’Istituto tecnico Meucci di Sofiano: «Strutture e aule fatiscenti, più sicurezza per gli studenti». Il Blocco studentesco aveva chiesto ieri chiarezza sulla situazione sicurezza nella scuola in seguito al crollo di una grosssa porzione di controsoffitto.

Solidarietà alla protesta è stata espressai ragazzi del Meucci e all’azione del Blocco studentesco da Saverio di Giulio, candidato sindaco per Casa Pound, in un post su Facebook di questo pomeriggio: «Firenze: piena solidarietà alla protesta degli studenti dell’Itis Meucci, sostenuta dai nostri ragazzi del Blocco Studentesco Firenze, per il gravissimo crollo del controsoffitto dell’edificio avvenuto lunedì e non domenica come vergognosamente asserito dal Pd».striscione protesta meucci blocco studentesco

«Alla base di quanto accaduto la mancanza di controlli da parte dell’amministrazione sulle ditte e sulla qualità dei lavori che queste effettuano nelle nostre scuole, cosa gravissima dato che anche stavolta per poco non c’è scappato il morto – continua di Giulio – Vergognoso l’atteggiamento di Nardella: lunedì aveva promesso ai ragazzi che si sarebbe presentato a scuola, salvo poi dare buca. Quando c’è da tagliare nastri è sempre in prima fila, quando c’è da assumersi delle responsabilità non lo si vede mai. #RinasciFirenze».

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.