Pallini: «Il politico deve prestarsi gratuitamente alla comunità»

Adriano Pallini candidato M5s al Quartiere vuole impegnarsi per sociale, ambiente e cultura con una premessa: « il politico deve essere al servizio del cittadino gratuitamente»

Adriano Pallini, 67 anni è unbancario in un noto istituto di credito, candidato nelle fila del Movimento 5 Stelle. Perugino di nascita, ma fiorentino acquisito da mezzo secolo, è attivo parte sociale attiva del territorio: si è occupato di persone con handicap ed è stato nel consiglio di amministrazione della Venerabile Misericordia e di una società finanziaria.

Prima di scendere in campo per il Quartiere fa una doverosa premessa: «Detesto gli opportunisti e chi usa la politica per propri interessi, il politico deve essere al servizio del cittadino e prestare la sua opera gratuitamente».

Tra i temi verso cui mostra sensibilità, il sociale e la sicurezza dei luoghi di lavoro, ma anche l’ambiente e la cultura: «Amo il verde, l’aria pulita e gli animali. Sono per un rilancio della cultura a Firenze e per la riqualificazione ambientale di tutta la città metropolitana».

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.