Paura in via del Pozzino, ragazzina palpeggiata mentre si reca a scuola

Martedì una 15enne ha subito molestie  in via del Pozzino da un maniaco, che le ha palpeggiato il seno

L’uomo, probabilmente un nordafricano, si è dato alla fuga quando la ragazza ha comninciato a urlare

Un episodio brutto quello accaduto lo scorso martedì in via del Pozzino, nel rione di San Quirico a Legnaia, qualcosa che non vorremmo mai scrivere, quando si scrive di molestie sessuali su minori. La ragazzina, appena 15enne, si stava recando  a scuola, stava andando a prendere l’autobus, passando per via del Pozzino, insieme un’amica. Sette del mattino, due chiacchiere con la compagna  mentre andavano alla fermata e  nessuna preoccupazione se non la giornata di studio che le attendeva. Intanto un uomo, un passante, dalle fattezze si direbbbe nordafricano, le ha affiancate. Un uomo troppo più grande, quarant’anni circa, e troppo più cattivo di lei, un uomo che non avrebbe mai dovuto incontrare.

D”improvviso l’aggressione. L’uomo ha palpeggiato il seno della ragazzina, che si è messa a urlare, terrorizzata. Alle urla della ragazza, nel timore che richiamassero l’attenzione di qualcuno, l’orco è fuggito. Immediata la denuncia della madre ai Carabinieri, i quali stanno indagando per riuscire a trovare qualsiasi indizio utile.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.