Pinocchio Incontra Firenze, anzi Legnaia

Fino al 9 ottobre al Circolino di Legnaia una mostra di Lino Monopoli su Pinocchio nel Mondo in materiali riciclati

mostra-pinocchio-circolino-legnaia-4   C’è il Pinocchio surfista e quello paracadutista; il Pinocchio Valentino Rossi e quello fotografo; il Pinocchio pugile e quello beduino. Sono tantissimi i Pinocchi esposti al Circolino di Sant’Angelo a Legnaia, ma tutti accomunati da un particolare per la mostra di Lino Monopoli. Il naso lungo? Non solamente.

Tutti i pinocchi sono fatti in materiale riciclato. Sì, perché quella di Monopoli è una mostra su Pinocchio nel mondo al giorno d’oggi. L’aspetto ambientale non poteva essere ignorato. Quella di Pinocchio è sempre stata una favola pedagogica utilizzata nelle scuole per educare i più piccoli; e il Pinocchio del 2016, non poteva non educare i ragazzi al riciclo, al riutilizzo, al non spreco. Ma oltre alle sculture opere in materiali recuperati di Lino Monopoli, alla mostra di via Pisana 440, ci sono anche quadri di artisti vari che riportano al romanzo di Collodi.mostra-pinocchio-circolino-legnaia-2

«Data la particolarità della mostra, abbiamo già la prenotazione di alcune scuole – afferma il presidente dell’Aps Circolo di Sant’Angelo a Legnaia Nicola Tufaro –. L’idea è partita da un nostro socio, che conosce l’artista e ci è subito piaciuta. L’immagine di Pinocchio stessa è legata alla trasformazione, alla rinascita, è l’immagine di un burattino che diventa bambino.  Pinocchio è il burattino più conosciuto e la storia più letta dai bambini di tutto il mondo; in questa mostra se ne trova riscontro con Pinocchi di ogni parte del mondo e in tante fasi della vita moderna».mostra-pinocchio-circolino-legnaia-1

La mostra è a ingresso libero fino al 10 ottobre ogni giorno dalle 16:00 alle 20:00 e la domenica anche al mattino dalle 8:30 alle 12:30 al Circolino di Legnaia in via Pisana 440.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.