Traffico in tilt in via del Sansovino per le bancarelle, la colpa non è del Quartiere

La colpa delle code dovute a L’Estate sta finendo, non è del Quartiere, che anzi aveva mostrato la sua contrarietà a svolgere l’evento in quel tratto di via Sansovino.

Domenica il traffico è impazzito sull’asse viale Etruria -via Foggini –  viale Talenti – via del Sansovino a causa della chiusura di un tratto di via del Sansovino per L’Estate finendo. Ciò ha sollevato i malumori di molti residenti della zona e persone che si trovavano a transitare dall’Isolotto. In molti infatti si chiedevano come fosse possibile paralizzare un intero pezzo di città per una dozzina di bancarelle, che avrebbero certamente trovato una collocazione più fortunata in altri luoghi.

Il Quartiere però non ci sta ad accollarsi la responsabilità di scelte non sue, ma dell’Amministrazione Comunale. Così in un post Facebook il Presidente Mirko Dormentoni spiega i fatti agli abitanti del Quartiere.

«A noi al Quartiere non è passata alcuna richiesta questa volta –  scrive Dormentoni –; che già avevamo fatto una valutazione non positiva l’ultima volta per l’impatto sulla viabilità, che oggi è andata ancor peggio per il mal tempo e per la partita della Viola, che la festa del Centro Commerciale Naturale La Tranvata è una bella cosa ma devono cambiare sede e noi proponiamo che sia il nuovo giardino di via del Sansovino».

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.