Un logo per il progetto di riqualificazione dell’Isolotto, parte il concorso

Martina Frizzi e Silvia Innocenti, le due laureande che porteranno il progetto “Cuore Verde” di riqualificazione degli spazi verdi dell’Isolotto come tesi in Architettura, lanciano un concorso per il logo

Martina Frizzi e Silvia innocenti sono le due specializzande in architettura del paesaggio intervistate da Isolottolegnaia.it pochi giorni fa in merito al loro progetto “Cuore Verde”, oggetto della loro tesi di laurea che mira a riqualificare l’Isolotto  attraverso l’interconnessione tra le aree verdi  e altri strumenti atti a consentirne una più ampia fruibilità. Le due dottoresse tornano a parlare del loro progetto sul nostro portale lanciando un concorso aperto a tutti per il logo.

«Il progetto Cuore Verde ha visto fin dalle prime fasi di lavoro un’ampia partecipazione della popolazione residente nel Quartiere – affermano Silvia e Martina –. Vorremmo che il percorso progettuale fosse il più possibile condiviso e partecipativo ed a questo scopo abbiamo aperto una pagina Facebook (@cuoreverdeq4) dedicata a tutti coloro che vogliono dare un contributo, anche attraverso un semplice commento, per rendere partecipi noi e gli altri di problematiche, punti di forza e idee che riguardano il verde del Quartiere. La pagina può diventare non solo uno strumento utile nella fase progettuale, ma un luogo di scambio di idee ed opinioni che, se condivise, possono arrivare all’amministrazione e portare ad un miglioramento dei punti critici. In questo contesto, proprio per stimolare la partecipazione e la creatività, abbiamo chiesto alle persone di inviarci le loro idee per il logo del progetto. Tutti possono partecipare, bambini compresi, con disegni a mano o al computer. Tutti i loghi proposti verranno inseriti nella presentazione del progetto in sede di discussione della tesi e quello più votato e più pertinente diventerà il logo ufficiale anche per la presentazione in Consiglio di Quartiere, prevista non appena il progetto sarà completato. Quindi, scatenate la creatività e inviateci le vostre idee! Tutte saranno pubblicate!»

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.