Via di Soffiano, Publiacqua annuncia quando tornerà l’acqua

Stamattina all'arrivo di vigili urbani e fuoco

Operai al lavoro per riparare il tubo rotto, ma per tornare a vedere l’acqua scorrere dal rubinetto bisognerà aspettare

Una palazzina lamenta danni a seminterrati

Aggiornamenti da parte di Publiacqua per quanto riguarda la chiusura dell’acqua che da stanotte colpisce molte abitazioni comprese tra via Arnoldi e via di San Vito nella zona di Soffiano e Monticelli. La chiusura è dovuta alla rottura di un tubo di 15 centimetri di diametro all’altezza civico 31 di via di Soffiano vicino al semaforo con largo del Boschetto- via di San Vito. Sembra che l’acqua tornerà solo nel tardo pomeriggio e non entro le 14 , comme annunciato telefonicamente dal numero verde in un primo momento.

tubo rotto via di Soffiano Publiacqua (1)

La situazione stanotte

«Il nostro personale ha effettuato le chiusure sulla rete limitando i problemi di approvvigionamento idrico in via di Soffiano (da incrocio con Largo del Boschetto a incrocio con via Duccio di Boninsegna, solo civici dispari 27-65), via di San Vito, via Alberto Arnoldi, via Baldovinetti – ha comunicato Publiacqua –Abbassamenti di pressione potranno interessare le vie limitrofe. In coordinamento con la Polizia Municipale la zona è stata messa in sicurezza ed è attualmente in valutazione, compatibilmente con i danni subiti dall’asfalto, la possibilità di ripristinare la circolazione su un senso di marcia. Una autobotte sarà messa a disposizione dei cittadini e delle strutture scolastiche presenti nella zona di via Baldovinetti. La situazione tornerà comunque alla completa normalità, almeno dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico, nel corso del tardo pomeriggio. Publiacqua si scusa con i cittadini per i disagi che questa situazione sta provocando loro»

Intanto i residenti sono costretti ad approvigionarsi con taniche, secchi e bottiglie all’autobotte  posto in via di Soffiano davanti al Monte dei Paschi.  Alcuni residenti in via di Soffiano lamentano ingenti allagamenti e danni anche a garage e  appartamenti seminterrati di un condominio privato.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.