EventiNews

Al Circolo Arci Isolotto il cineforum è bastardo

Si inizia mercoledì 5 febbraio con “Freaks” (Tod Browning, 1932)

Il_Tazebao

Mercoledì 5 febbraio 2020, alle 21.15, nel Saloncino al primo piano del Circolo Arci Paolo Pampaloni di via Maccari 104, a Firenze (zona Isolotto), prenderà il via la prima edizione del Cineforum Bastardo, quattro film provocatori che hanno segnato la storia del cinema.

Si inizia questo mercoledì 5 febbraio con Freaks, del 1932, di Tod Browning. Si proseguirà il 19 febbraio con Brutti sporchi e cattivi, del 1976, di Ettore Scola. Il 26 febbraio  sarà la volta de Le Iene, del 1992, di Quentin Tarantino. L’11 marzo,gran finale, bastardissimo e toscanissimo: Berlinguer ti voglio bene, del 1977, di Giuseppe Bertoluccibrutti-sporchi-cattivi

Si inizia con ‘Freaks’, di Tod Browning, presentato per la prima volta a Los Angeles il 12 febbraio del 1932, 88 anni fa, tratto dal racconto ‘Spurs’ (Speroni), di Clarence Aaron Tod Robbins – annunciano dal circolo – Scrive Maurizio Del Vecchio nel Dizionario Universale del Cinema di Fernaldo Di Giammatteo: “Tra i film ‘maledetti’ Freaks è forse il più maledetto di tutti. Fece scalpore e ribrezzo, soprattutto colpì il fatto che la storia fosse un inno alla mostruosità innocente e alla normalità colpevole. Negli anni Freaks entrò di diritto nella storia del cinema, divenendo uno dei capisaldi del genere horror”.

le iene

Film bastardi, perché cattivi, irregolari, politicamente scorretti, miti del cinema, evergreen dell’anticonformismo. Se il rum migliore lo trovi solo nei peggiori bar di Caracas, questi capolavori li puoi rivedere solo al Circolo Arci Isolotto!

Berlinguer_ti_voglio_bene

Per informazioni: 055 780070 – www.circoloisolotto.it

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close