EventiNewsSport

Al Pignone torna la Coppa Cobram di Fantozzi

In ricordo di Paolo Villaggio torna la coppa Cobram di Fantozzi, con partenza dal circolo della Rondinella

Ospiti d’eccezione  Piero Villaggio, figlio di Paolo, e Lisa bartali, nipote di Gino

«Il geometra Belli, che assomigliava stranamente ad un’orata, si perse nella nebbia. Fu venduto a trance in un supermarket rionale» Questa domenica 28 luglio torna la temutissima Coppa Cobram. Con partenza dai giardini del circolo della Rondinella, che per l’occasione diventerà la trattoria al Curvone.  3 letali giri  verso Porta Romana per poi salire verso il piazzale Michelangelo, riscendere verso piazza Ferrucci e continuare poi lungo l’Arno. Con la speranza di non trovare la temuta tempesta con l’epicentro a 50 gradi sotto zero sul viale Galilei…

 

Torna a Firenze la Coppa Cobram, competizione ciclistica amatoriale ispirata a Paolo Villaggio e al suo personaggio più celebre – rendono noto da Palazzo Vecchio –  In “Fantozzi contro tutti” il Visconte Cobram annunciava agli sfortunati dipendenti della “Megaditta” l’intenzione di organizzare per domenica 28 luglio la “temutissima gara”. Stessa data, oggi come allora, per la versione fiorentina, che prenderà il via dai giardini del circolo La Rondinella – appuntamento alle ore 9 per la classica punzonatura – con un percorso di circa 10 km, da effettuare 3 volte, simile all’originale tracciato. Non mancheranno richiami di vario genere al film, abbigliamento a tema, bici storiche come la “bianchina” del ragioniere Ugo Fantozzi e molto altro ancora.

“È la seconda edizione di un evento davvero spettacolare che riunisce sport, divertimento, aggregazione e cultura. – ha dichiarato l’assessore comunale allo Sport Cosimo Guccione – Anche quest’anno la manifestazione parte dal circolo la Rondinella ma si snoda in un percorso più lungo rispetto all’ultima volta. Come sempre i partecipanti sono invitati a indossare abiti ‘fantozziani’ in modo da ricreare l’atmosfera della mitica pellicola: altro elemento originale la scelta della data, la stessa della ‘tragica gara’ del film. Un modo per ricordare, quindi, Paolo Villaggio e le sue storie che hanno appassionato e fatto divertire tutti gli italiani. Ringrazio gli organizzatori per aver portato a Firenze quest’iniziativa davvero unica”.

Al termine pranzo presso il circolo che per l’occasione si trasformerà nella trattoria “al Curvone” del film, con menu tipicamente fantozziano – dalla frittata di cipolle agli spaghetti alla Montecristo.

Testimonial d’eccezione dell’edizione 2019 sarà Piero Villaggio, figlio di Paolo che sarà presente durante la giornata. Parteciperà alla manifestazione l’assessore Guccione. Tra gli ospiti anche Lisa Bartali, nipote del ciclista Gino e fondatrice del blog Biciclettami.

Nel pomeriggio verrà proiettata al Circolo l’ultima tappa del Tour de France con l’arrivo a Parigi; a seguire la presentazione del libro “Generazione Peter Sagan” del giornalista e scrittore Giacomo Pellizzari.

Per prenotarsi alla gara occorre registrarsi a questo link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-coppa-cobram-firenze-64133174050

Per informazioni coppacobram1980@gmail.com – https://www.facebook.com/coppacobram1980

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close