CronacaNews

Arcipressi, arrestato un’altro spacciatore alla fermata del tram

Si tratta di un pregiudicato nigeriano di 25 anni, sorpreso a vendere due dosi di eroina appena sceso dalla tranvia

Ancora un arresto per spaccio lungo la tranvia. Una recrudescenza dell’eroina (e non solo), sulla linea del tram T1, che sembra diventata la piazza preferita dei pusher.  Un fenomeno che i carabinieri si danno un bel daffare per contrastare, ma quello degli spacciatori sembra un vero e proprio esercito.

Nel pomeriggio di ieri, alla fermata Arcipressi, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze Oltrarno hanno tratto in arresto un altro spacciatore. Proprio come l’arresto della scorsa settimana, si tratta di un giovane pregiudicato nigeriano,  25enne, che i militari hanno seguito di nascosto dalla fermata della tranvia dov’era appena sceso a bordo del Sirio fino alla vicina via del Pozzino. Così hanno visto avvicinarglisi una donna; il ragazzo si è tolto dalla bocca due involucri e la donna e la donna in cambio gli ha dato 15 euro. Un gesto che lasciava poco all’immaginazione, una prassi consolidata. Così li hanno subito fermati e hanno potuto constatare che quelle due palline che lo spacciatore era stato sorpreso a vendere erano due dosi di eroina, per 800 milligrammi totali.
L’acquirente, dopo la segnalazione alla locale Prefettura, è stata rilasciata, mentre l’arrestato è stato  trattenuto ieri  alla caserma di Oltrarno; ora si trova davanti al giudice, che sta giudicando con rito direttissimo.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close