CronacaNews

Arrestato mentre tornava dal Brasile pregiudicato per truffa

Dopo essere stato latitante in Brasile per anni, era tornato in Italia, ma su di lui pendeva un accusa di truffa

All’aeroporto ha trovato i Carabinieri di Scandicci che lo hanno arrestato e tradotto a Sollicciano

Forse credeva di farla franca, il 57enne pregiudicato per truffa che ieri è stato tratto in arresto,visto che dal suo reato erano passati ormai sette anni;  ma appena tornato dal Brasile ad attenderlo all’aeroporto ha trovato i Carabinieri di Scandicci che lo hanno  portato a Sollicciano.

Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Scandicci, a conclusione di attività investigativa, hanno tratto in arresto un cittadino italiano, M.A. classe 1962, residente a Pontedera (PI) – hanno comunicato i militari – Era colpito da un ordine di carcerazione emesso l’11 settembre 2015 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Aosta, per il reato di truffa commesso a Courmayeur il 12 e il 24 gennaio 2012. L’uomo, che per sfuggire alla giustizia italiana si era trasferito all’estero, dopo essere atterrato all’aeroporto di Pisa proveniente dal Brasile, è stato subito bloccato dai Carabinieri di Scandicci venuti a conoscenza del suo rientro in Italia.
È stato tradotto presso la Casa Circondariale “Sollicciano” di Firenze, ove sconterà la pena residua di anni 2 e mesi 8 di reclusione.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close