News

Cascine, due spacciatori scappano in direzioni opposte, uno arrestato

Si tratta di un pregiudicato che aveva con sé oltre un etto di hashish e 44 dosi di cocaina. L'altro è riuscito a fuggire.

Il_Tazebao

Ieri, al parco delle Cascine, i Carabinieri del Nucleo radiomobile hanno arrestato un altro spacciatore mentre stavano percorrendo via del Fosso Macinante in macchina in un servizio di controllo. I militari hanno visto due uomini che cercavano di defilarsi mentre passava la volante e hanno perciò sospettato che i due avessero qualcosa da nascondere. Sospetto che certamente si è corroborato quando, avvicinandosi per fermarli, li hanno visti scappare di corsa in direzioni opposte.

Uno è scappato verso via del Visarno, gettando nelle macchie una busta, che poi si è scoperta essere droga, quasi un etto di hashish e 16 grammi di cocaina già sporzionata in 44 dosi pronte per lo spaccio. I Carabinieri lo hanno rincorso a piedi, raggiunto e fermato, nonostante lo spacciatore abbia opposto una strenua resistenza. Perquisendo il pusher, gli uomini dell’arma hanno trovato altri 13,60 grammi di hashish, anche questi sporzionati in quattro dosi, 295 euro in contanti nelle tasche dei pantaloni.

L’uomo è un 30enne senegalese, già pregiudicato e già sottoposto al divieto di dimora nel comune di Firenze per analoghi reati. La droga e i soldi, ritenuti frutto dello spaccio, sono stati sequestrati. L’uomo invece è stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale: sarà giudicato in mattinata con rito direttissimo.

L’altro sospetto invece è riuscito a darsela a gambe e a far perdere le proprie tracce.

 

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close