CronacaNews

Covid-19 Rsa le Magnolie, Forza Italia: «La Regione intervenga subito»

Mugnai, Cellai e Bisconti sul focolaio della struttura per anziani dell'Isolotto: Non ripetere gli errori della prima ondata del Coronavirus»

Il_Tazebao

 

Dopo la notizia del grosso focolaio di Covid-19 alla residenza sanitaria assistita Le Magnolie dell’Isolotto, il vice presidente del Gruppo Forza Italia alla Camera dei Deputati, Stefano Mugnai, il coordinatore cittadino di Forza Italia Firenze e capogruppo in Palazzo Vecchio, Jacopo Cellai e il capogruppo al Quartiere 4 di Forza Italia, Davide Bisconti lanciano un appello alla Regione Toscana, affinché intervenga subito per limitare i contagi, «senza assistere inerme», sottolineano i tre esponenti azzurri:

Siamo stati purtroppo facili profeti già ieri quando come Forza Italia abbiamo denunciato i pericoli per le Rsa durante questa seconda ondata del Virus. Oggi purtroppo le vicende della Rsa Magnolie di Firenze confermano tristemente i nostri timori. Avevamo proprio ieri sottolineato come non solo in Toscana, ma certamente anche in Toscana, fu sottovalutata la fragilità di quelle strutture e adesso anche la magistratura sta cercando di far luce sulle responsabilità per quanto accaduto. Ebbene, dopo quella tragica esperienza, sarebbe stato ancor più grave ed inaccettabile sottovalutare di nuovo il rischio che il virus torni a mietere vittime nelle Rsa.

stefano mugnai forza italia
L’onorevole Stefano Mugnai

 Ci auguriamo che il neo Governatore Eugenio Giani non perda altro tempo. Giusto prevedere il blocco delle visite e tamponi più rapidi, ma nessuno dimentichi che spesso il virus entra in quelle strutture trasportato inconsapevolmente dal personale che vi lavora. Se nella scorsa primavera gli operatori delle Rsa quando tornavano a casa dal lavoro tornavano in nuclei familiari ‘bloccati’ dal lockdown, oggi invece tornano in nuclei familiari dove i figli vanno a scuola e fanno sport, i partner al lavoro e, seppur dovendo rispettare i protocolli di sicurezza, le persone escono di casa ed hanno una vita sociale con altrettanti frequenti contatti e quindi con occasioni di contagio molto più frequenti rispetto al marzo-aprile scorsi. La Regione agisca subito prima che sia troppo tardi.

Davide Bisconti e Jacopo Cellai
Davide Bisconti e Jacopo Cellai
La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close