CronacaNews

Estradato e condannato per detenzione di droga il figlio dei coniugi ritrovati nelle valigie

Pasho Taulant è stato estradato ieri dalla Svizzera

Cooperativa di Legnaia

Emergono nuovi dettagli su Pasho Taulant, figlio dei coniugi albanesi i cui corpi sezionati sono stati rinvenuti in quattro valigie lo scorso dicembre in un campo adiacente il Carcere di Sollicciano. Il pregiudicato è stato estradato ieri dalla Svizzera, a seguito di specifica richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Firenze, e ristretto presso la Casa Circondariale di Como per una condanna definitiva di 3 anni e 4 mesi per reati in materia di stupefacenti. La pena da scontare è relativa alla detenzione di 6 chili e mezzo di marijuana all’interno del garage dell’abitazione di via del Pantano a Firenze (arresto in data 11 giugno 2016).

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close