EventiNewsSport

Giornata del Camminare, anche verso il Quartiere 4

Una passeggiata di 9 chilometri da Palazzo vecchio fino al Ponte all'indiano , alla scoperta del lungarno dell'Isolotto, parco dell'Argingrosso e l'Oltrarno

Una giornata all’insegna del walking per promuovere uno stile di vita sano in tutti i quartieri di Firenze – annuncia il Comune – È la Giornata del camminare che domenica 13 ottobre torna a Firenze con tanti percorsi per tutti i tipi di allenamento e preparazione fisica all’insegna della partecipazione, dello stare insieme e del benessere psicofisico. La quarta edizione dell’iniziativa (che nella nostra città si chiamerà ‘Firenze, una città in cammino’) è stata presentata questa mattina in Palazzo Vecchio dall’assessore allo sport Cosimo Guccione, dall’assessore al welfare Andrea Vannucci, Nicola Armentano.
Alle 9 in punto, da piazza della Signoria, i gruppi di cammino partiranno sui percorsi organizzati nei cinque Quartieri.

Per quanto riguarda il nostro Quartiere 4 è prevista una passeggiata di nove chilometri e circa tre ore lungo l’Arno, alla scoperta dei lungarni d’Oltrarno: quelle antiCascine, o per meglio dire oltreCascine, in salsa isolottina: il lungarno di Santa Rosa, quello dell’Isolotto,  il parco dell’Argingrosso per poi rientrare lungo le Cascine e far percepire tutto come un sistema di parchi integrati.

Questo il percorso: piazza della Signoria, Ponte Vecchio, via Guicciardini, piazza Pitti, Sdrucciolo dei Pitti, Piazza Santo Spirito, via di Santa Monaca, Piazza del Carmine, via del Leone, via Borgo San Frediano, Porta San Frediano, lungarno Santa Rosa, Ponte alla Vittoria, lungarno dell’Isolotto, Parco dell’Argingrosso, Ponte all’Indiano (passerella), Parco delle Cascine, viale Washington, Piazzale Kennedy – (Rientro ATAF n° 17, Piazzale Kennedy, fermata Tramvia “Cascine”).

Una passeggiata facile e senza dislivello , per cui saranno necessarie solo  scarpe comode e una borraccia d’acqua. La partenza è alle 9.30 da piazza della Signoria e si potrà partecipare in massimo duecento persone

“Lo stile di vita influisce su svariati aspetti del nostro fisico – ha sottolineato l’assessore Guccione – essere troppo sedentari ha degli effetti estremamente negativi sul nostro organismo: gli ultimi studi in materia ci dicono addirittura che si corre seriamente il rischio di invecchiare di ben otto anni rispetto a chi ha uno stile di vita più attivo. Anche il semplice fatto di camminare può essere un allenamento semplicissimo ma estremamente efficace. Ne beneficerà non solo il fisico ma anche la mente. Capita a chiunque, quando si decide di camminare, di scoprire tesori sui quali ci si era soffermati di rado, superficialmente. Capolavori dell’arte e dell’architettura ma anche bellezze naturali sono lì, a un passo, ma non si dedica loro il tempo necessario”.
“Una iniziativa resa possibile da un gioco di squadra – ha dichiarato l’assessore Vannucci – con tanti soggetti che si uniscono per un momento singolo. Siamo alla quarta edizione ma ogni anno questo appuntamento ha avuto un successo al di sopra delle aspettative. Si parte tutti insieme da piazza della Signoria per far capire che, aderendo ad una iniziativa che promuove uno stile di vita sano, si è parte di un fatto rilevante”.
“Una bella iniziativa – ha detto il consigliere comunale Nicola Armentano, componente della commissione politiche sociali e della salute – che torna a animare la città anche quest’anno e che promuove l’importanza di una vita attiva quale fattore di benessere psicofisico. È fondamentale che come istituzioni si diffonda sempre di più una cultura dello sport e della salute, anche e soprattutto come leva per favorire l’integrazione e l’inclusione sociale, con progetti in grado di coinvolgere fasce della popolazione in condizioni svantaggiate a cui talvolta si fa più fatica ad arrivare”.
L’evento è organizzato da Comune di Firenze con Azienda Usl Toscana Centro, Società della Salute di Firenze e Uisp Firenze, con la partecipazione anche del Cral.

Per scoprire invece i percorsi verso gli altri quartieri consulta questa pagina del Comune

Fonte: Comune

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close