CronacaNews

Isolotto, Guardia di Finanza arresta pusher che spaccia dalla terrazza

Grazie all'aiuto del cane antidroga Geremy, sequestrato mezzo chilo di marijuana

In tempi di lockdown, anche gli spacciatori si adeguano a nuove modalità commerciali. È quello che deve aver pensato il giovane fiorentino che nei giorni scorsi vendeva marjuana dal balcone di casa sua, all’Isolotto. Tuttavia il suo commercio illegale non è durato a lungo, perché le Fiamme gialle del 1° Nucleo Operativo Metropolitano di Firenze  lo hanno arrestato in fragranza di reato, anche grazie all’aiuto del cagnolone antidroga Geremy.

Il ragazzo, appena ventenne, vendeva erba dal suo terrazzino al pianterreno rialzato ai clienti che accedevano a un giardino confinante. I militari della Guardia di Finanza, già da settimane si erano insospettiti per il gran via via di persone che entravano in questo giardino e uscivano dopo pochi secondi. Così si sono appostati finché non è arrivato l’ennesimo cliente, che è stato fermato e trovato in possesso della droga.

I finanzieri sono entrati in casa del pusher e Geremy ha subito fiutato la marijuana: era oltre mezzo chilo. Hanno poi ritrovato un bilancino di precisione utilizzato per dividere le dosi. Tutto è stato sottoposto a sequestro.  Anche il denaro in possesso del ragazzo è stato sequestrato, perché probabile provento dello spaccio.

guardia di finanza marijiuana spacciatore balcone (1)

Il ventenne è stato arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Firenze e giudicato per direttissima dal Tribunale di Firenze.

Fonte: Guardia di Finanza

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close