EventiNews

Magnificenza a l’Estate Fiorentina – un’opera musicale dall’Isolotto a Le Murate

Magnificenza, un tuffo nel passato rinascimentale con La Rosa e il Violino – la Firenze del XV secolo

Nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2019 l’associazione culturale isolottina La Rosa e il Violino terrà la prima rappresentazione de Magnificenza, una nuova opera musicale-teatrale ambientata nel Rinascimento fiorentino scritta e diretta dalla compositrice Elisa Belli.

 Magnificenza verrà messa in scena il 14 settembre alle 20:45 da cantanti e musicisti non professionisti di ogni età, adulti, ragazzi, bambini accomunati dalla passione per l’arte della recitazione e del canto, nell’inedito scenario del Caffè Letterario delle Murate. L’associazione musicale La Rosa e il Violino, già nota nel Q4, si cimenta questa volta con un libretto in cui dialoghi, canzoni e balletti di evocazione rinascimentale si alternano sul palco illustrando alcuni episodi della famiglia Medici, sono accompagnati da musica dal vivo.

Verrà raccontata la vita di Lorenzo de’ Medici e della sua famiglia, dagli anni della giovinezza del Magnifico, circondato da letterati ed artisti come Ficino, Pulci, Botticelli, agli anni della maturità in cui lui diventa suo malgrado la guida della sua famiglia e della sua città. Conosceremo il suo amore per le arti e la filosofia e quello per la moglie Clarice Orsini e per Lucrezia Donati, fino agli affari riguardanti la politica della città. Questi lo porteranno anche al tragico epilogo dell’amicizia di lungo corso con Francesco Pazzi, culminato con la congiura dei Pazzi.

Un’opera corale per la presenza di alcuni personaggi storici di rilievo, ma anche per vari di intermezzi musicali in cui il coro interviene come vera cornice all’azione narrativa dei singoli cantanti. Le donne di casa Medici racconteranno della loro condizione privilegiata ma anche della loro solitudine negli affetti, e sarà anche possibile assistere alla nascita di alcuni capolavori di Sandro Botticelli. Tutto questo e tanto altro sotto gli occhi vigili di una Firenze “vivente”.

Ingresso libero, posti limitati. 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close