CronacaNews

Migliaia in strada per Duccio Dini, il video

Video il nostro servizio di approfondimento sulla manifestazione in via Canova per Duccio Dini e sul Consiglio di Quartiere straordinario

Gli interventi dei cittadini, che richiedono giustizia per la vittima e chiarezza situazione del Poderaccio

Tantissimi i cittadini che hanno partecipato alla manifestazione per Duccio Dini e al Consiglio di Quartiere straordinario che si è svolto parallelamente. Un fiume umano dalle 19 ha riempito via Canova dalla biblioteca fino all’angolo con via dell’Argingrosso, sventolando tricolori e urlando “Duccio, Duccio” in coro.  A richiedere giustizia per il giovane travolto e ucciso in via Canova e chiarezza sulla situazione del Poderaccio  contestatori che non si vedono usualmente alle manifestazioni: famiglie, mamme con bambini, giovanissimi, pensionati; segno di un fatto che ha colpito al cuore del quartiere.

Il lungo corteo si è fermato per  depositare ceintinaia di fiori bianchi per duccio. Una parte dei manifestanti  ha tentato di oltrepassare il sottopasso sotto ponte all’Indiano che conduce verso il Poderaccio, ma  le forze dell’ordine hanno impedito per evitare spiacevoli scontri. Non si sono registrati cariche e la situazione è rimasta tranquilla. Presenti alla manifestazione, volutamente senza bandiere di partito, ma indetta il giorno prima da Fratelli d’Italia, presenti  a titolo solidaristico e non politico (senza perciò esporre alcun simbolo) quasi tutte le forze politiche appartenenti all’area di centrodestra e destra.

All’indomani della notizia della manifestazione per Duccio, è stato indetto un Consiglio di Quartiere straordinario, aperto all’intervento dei cittadini, sostanzialmente nello stesso orario (dalle 17:30 alle 20). Tantissime anche qui le persone che hanno partecipato, tanto che si è inconuetamente tenuto nel cortile di Villa Vogel invece che in sala Tosca Buccarelli, che non avrebbe potuto accogliere tutte le centinaia di presenti.   Molti gli interventi dei cittadini. Non sono mancati momenti di tensione, durante lo svolgimento del consiglio, con cittadini che sono insorti durante alcuni interventi. Tra i più accorati e commoventi, quello di un amico di famiglia di Duccio, che era stato fino a poche ore prima con lui in ospedale, quando già stava iniziando la prassi per certificarne la morte. È stata comunicata inoltre la decisione  da parte del presidente di Quartiere Mirko Dormentoni di annullare tutte le inziative di festa calendarizzate per la settimana.

Ci scusiamo se il montaggio del filmato è alquanto artigianale: solitamente non facciamo video servizi, ma questa volta abbiamo creduto che le immagini avrebbero potuto comunicare più di centomila parole scritte.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close