CronacaNews

Monticelli, strage di specchietti all’alba

Un vandalo ha rotto i retrovisori per quasi un chilometro di strada. Rabbia tra i residenti: «vogliamo le telecamere»

Cooperativa di Legnaia

Stamattina, poco prima dell’alba sono stati rotti gli specchietti a gran parte delle macchine parcheggiate in via di Soffiano e via Pisana. Un vandalo, ancora non identificato, si è accanito contro le automobili parcheggiata tra l’ingresso del parco del Boschetto e piazza Pier Vettori. Una strage di retrovisori lato passeggero, senza senso, lungo il marciapiede destro lunga quasi un chilometro che ha scatenato la rabbia dei residenti.

specchietti rotti via pisana via di soffiano (5)

L’episodio è accaduto tra le 6 e le 7 del mattino, poco prima del sorgere del sole: «Sono uscita stamattina poco dopo le 6 con il cane, sono passata di qui (davanti al teatro Florida, ndr) e ancora gli specchietti erano a posto – spiega una residente di zona – Sono ritornata indietro in via di Soffiano circa tra le 6,30 e le 7 e notato che qualcuno li aveva spaccati. Alcuni lasciati ciondolanti, altri staccati e buttati a terra. Non ho visto nessuno, però. Speriamo che qualche telecamera abbia ripreso l’autore di questo gesto».

specchietti rotti via pisana via di soffiano (4)

Proprio le telecamere sono richieste a gran voce da molti nel quartiere, visto il moltiplicarsi di atti vandalici e furti nelle auto:

specchietti rotti via pisana via di soffiano (3)

«Ci vorrebbero delle telecamere, anche se non sono particolarmente favorevole al videocontrollo gratuito  – dice Manuel, che abitato per quasi quarant’anni in questo quartiere e ancora lo frequenta  – oppure delle forme di controllo volontarie di vicinato».

specchietti rotti via pisana via di soffiano (1)

AGGIORNAMENTO 19:07 Una lettrice ci ha contattato testimoniando di aver notato in un altro tratto di via di Soffiano, alcuni specchietti rotti già alle 22,30 di ieri sera

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close