CronacaNews

Nuovi dettagli nel giallo di Sollicciano: Il figlio dei due coniugi uccisi è in un carcere svizzero

Pasho Taulant è stato arrestato lo scorso ottobre per scasso e violazione di domicilio

Il_Tazebao

Emergono in queste ore nuovi dettagli relativi al duplice omicidio dei due coniugi albanesi, per i quali sono trovati i resti nelle valigie in un terreno nei pressi del Carcere di Sollicciano e la Superstrada Firenze-Pisa-Livorno. Le verifiche fatte con Interpol hanno dato infatti dato conferma della stato di detenzione di Pasho Taulant, figlio della coppia e latitante dal 2016, in un istituto penitenziario svizzero nel Cantone di Aargau (Argovia) dal 16/10/2020, per furto con scasso e violazione di domicilio. La Procura della Repubblica di Firenze ha provveduto così a far effettuare l’internazionalizzazione di un provvedimento di carcerazione definitivo a carico di del 33enne che deve ancora scontare 3 anni e 11 mesi circa di reclusione. In attesa di ulteriori dettagli sulla vicenda, resta ancora da conoscere il contenuto della quarta valigia rinvenuta ieri e che verrà esaminata dalla scientifica.

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close