CronacaNews

Rete di Solidarietà, il servizio gratuito parte anche nel Q4

L’assessore Vannucci: “La Rete di Solidarietà è una bellissima realtà di volontariato. Fa tanto per i fiorentini più fragili, offrendo servizi utili”.

Dopo il Quartiere 2 da oggi parte anche nel Quartiere 4 il servizio gratuito per aiutare gli anziani e le persone fragili e immunodepresse, che in tempo di Coronavirus devono limitare al massimo le uscite di casa e se possibile non uscire proprio. Grazie alla Rete di Solidarietà del Quartiere 4, in collaborazione con il Vicariato Porta San Frediano, prende il via anche nel Quartiere guidato da Mirko Dormentoni il servizio di compagnia telefonica e consegna gratis della spesa alimentare e dei farmaci per le persone anziane e fragili. Servizio attivo da venti anni nel Quartiere 2, dove viene rafforzato in questi giorni di emergenza causata dal Coronavirus.

“Sono orgoglioso di annunciare che da oggi il servizio è attivo anche nel Quartiere 4  – ha detto l’assessore a Welfare, Associazionismo e Volontariato Andrea Vannuccigrazie all’impegno della Rete di Solidarietà del quartiere. Le Reti di Solidarietà sono una bellissima realtà di volontariato della nostra città che fa tanto per i fiorentini, offrendo molti servizi utili. Abbiamo cinque Reti, una in ogni quartiere. Questo è un servizio comunale su cui crediamo molto e che continueremo a valorizzare. Ringrazio i tanti volontari che dedicano il loro tempo a chi ha più bisogno”.

I volontari delle cinque Reti di Solidarietà sono formati all’ascolto e alla gestione delle richieste di persone in difficoltà e lavorano in sinergia con i Servizi sociali del Comune.

“Firenze ha un grande tessuto sociale – ha spiegato Vannucci -, fatto di profonde relazioni. La solidarietà è nel dna della nostra comunità, che dà sempre il meglio di sé, soprattutto nei momenti di emergenza. L’associazionismo e il volontariato sono valori a cui non possiamo rinunciare”.

“Grazie ai meravigliosi volontari delle piccole realtà del territorio – ha detto il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni -, grazie alla spinta di solidarietà che sta emergendo con forza nei nostri quartieri. Siamo felici e orgogliosi di poter offrire ai nostri concittadini più fragili questo valore aggiunto alla già importante iniziativa messa in piedi dall’assessorato a Welfare del Comune e dalle associazioni più grandi”.

Per usufruire del servizio nel Quartiere 4 è possibile chiamare il numero 3203667491 e prenotarsi. Il numero sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Il sabato è attivo dalle 9 alle 13. Nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì in orario 9-12 sarà attivo anche il numero fisso 055 7330135.

Questa iniziativa non è invece una novità nel Quartiere 2, dove è attiva da anni: “Il servizio della Rete di Solidarietà del quartiere è molto prezioso e viene offerto dai volontari tutto l’anno – ha detto il presidente Michele Pierguidi -. In questi giorni particolarmente duri anche per la nostra città il servizio diventa ancora più prezioso e si rafforza”.

Per contattare la Rete di Solidarietà del Quartiere 2 è necessario telefonare allo 055 667707 o inviare una mail all’indirizzo solidarietaq2@comune.fi.it. Generalmente è possibile parlare con un volontario dalle 9 alle 13 dal lunedi al venerdì e il mercoledì anche dalle 16 alle 18. In questo momento di emergenza è presente un volontario dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30, mentre negli altri orari è attiva la segreteria telefonica.

I presidenti Dormentoni e Pierguidi fanno poi un appello ai residenti dei due Quartieri che hanno voglia di aiutare i concittadini che hanno più bisogno:

“Chi ha voglia di fare del volontariato presso le nostre Rete ci contatti. È importante l’aiuto di tutti. Ci preme però segnalare che in questo periodo di emergenza per il Coronavirus è importante agire seguendo tutte le dovute precauzioni e avere gli elementi di riconoscimento del caso. In questo momento anche il volontariato deve essere ben formato e organizzato”.

Il servizio offerto dalle Reti di solidarietà dei Quartieri 2 e 4 è in coordinamento con il servizio realizzato per gli anziani dal Comune tramite il call center contattabile allo 0553282200 dalle 8 alle 16.30 dal lunedì al venerdì.

Tags

Lorenzo Somigli

Copywriter, ufficio stampa, social media manager. Innamorato della parola. Mai smettere di comunicare!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close