CronacaNews

Riaperto giardino della Democrazia alla Biblioteca dell’Isolotto

Settimana prossima riaprirà il giardino del parco della musica

Il_Tazebao

Oggi è finalmente riaperto il giardino della democrazia davanti alla BibliotecaNova, la il centro culturale dell’Isolotto. Fino a ieri era aperto finora solo nel tratto per arrivare  alla biblioteca, mentre da oggi è interamente riaperto e  si potrà usarlo anche  per accedere al Sonoria. L’orario di apertura è dalle 9,30 alle 20. Ne dà notizia il Comune, aggiungendo che parallelamente, dalla parte opposta della città, è riaperta anche Villa Fabbricotti.

Il prossimo a riaprire, a portata di piedi dal nostro quartiere, sarà il  parco della Musica, in piazza Gui, il prossimo 22 giugno. Una notizia  che cade a fagiolo in vista della ripresa delle attività del Maggio musicale.

Sono perciò sempre di più i parchi e giardini pubblici che, a partire dalla fine del lockdown del 4 maggio stanno riaprendo. Ma il Comune ricorda le norme per accedere:

L’accesso è vietato alle persone sottoposte a quarantena o risultate positive al virus, le quali non devono muoversi dalla propria abitazione; alle persone con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C), le quali devono rimanere presso il proprio domicilio, limitare al massimo i contatti sociali e contattare il proprio medico curante. L’accesso è fortemente sconsigliato alle persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, alle quali si raccomanda di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora, se non nei casi di stretta necessità. Sarà in ogni caso necessario rispettare alcune regole di comportamento per la fruizione di queste aree: è vietata ogni forma di assembramento, con l’obbligo di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività; i minori e le persone non completamente autosufficienti devono essere accompagnati; è obbligatorio indossare protezioni delle vie respiratorie (mascherine) nel rispetto delle misure di prevenzione stabilite a livello nazionale e regionale; per il contatto con gli elementi di arredo (panchine, tavoli, lampioni, recinzioni e altro) è fortemente consigliato l’utilizzo di guanti monouso; non è consentito l’uso contemporaneo della stessa panchina da parte di più persone appartenenti a nuclei familiari diversi.

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close