CronacaNews

Rifiuti industriali, denunciati mentre stavano per scaricare ai cassonetti a San Bartolo a Cintoia

Due cittadini cinesi denunciati nella notte, colti con un furgone carico di rifiuti industriali tessili vicino ai cassonetti di via Simone Martini

Volevano fare i furbetti, i due cittadini cinesi che stanotte i Carabinieri hanno beccato e denunciato. I militari del Nucleo Radiomobile stavano infatti passando in via Simone Martini, quando hanno  notato un furgone parcheggiato accanto ai cassonetti dell’immondizia che, alla vista dell’autopattuglia si è rimesso in marcia. I Carabinieri, hanno così capito che  era il caso di controllarlo e lo hanno raggiunto e fermato sul Ponte all’Indiano.
A bordo due ragazzi cinesi,  un 21enne e una 27 enne. Il ragazzo era già stato denunciato in passato per gestione di rifiuti non autorizzata. i Carabinieri hanno infatti trovato nel furgone ben 45 sacchi contenenti scarti di lavorazione industriale, consistenti in vari ritagli tessili, di cui non si riusciva a capire la provenienza, trasportati senza le autorizzazioni previste dall’attuale normativa in materia di gestione di rifiuti.
Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà e il furgone, con il suo carico, è stato sequestrato.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close