CronacaCuriosità e storiaEventi

Il ritratto di Dante e non solo: riprodotto il salone della Villa di Legnaia dipinto da Andrea Del Castagno

La mostra è visitabile fino al 23 agosto ed è possibile ammirare l'affresco originale che raffigura il Sommo Poeta

Il_Tazebao

Forse non tutti sanno che attorno al 1455 nella pianura fra Legnaia e Soffiano a Firenze, vicino alla vecchia via Pisana, eseguì uno dei suoi maggiori capolavori Andrea Del Castagno, grande pittore del panorama fiorentino dell’epoca.
All’artista proveniente da Castagno, villaggio alle pendici del Monte Falterona, fu commissionato dal gonfaloniere di Giustizia Filippo Carducci di decorare il salone principale della sua villa, detta anche di Legnaia, situata tutt’oggi in Via Guardavia, con uno dei più importanti complessi pittorici mai realizzati in Italia, ovvero il Ciclo degli Uomini e delle donne illustri.

Questa serie di affreschi raffigura personaggi storici del calibro di Dante Alighieri, Francesco Petrarca, Giovanni Boccaccio, Pippo Spano, Farinata degli Uberti, Niccolò Acciaiuoli la Sibilla Cumana, Ester e Tomiri, Adamo ed Eva. Quasi tutte le opere pittoriche sono state staccate e custodite dagli Uffizi, tranne quelle di Adamo ed Eva, le quali sono rimaste nella loro originale collocazione all’interno della villa che è attualmente chiusa al pubblico.

Nel corso di questo mese fino al 23 agosto sarà possibile ammirare l’affresco originale che ritrae il sommo poeta Dante Alighieri eseguito da Andrea del Castagno presso il Centro visite del Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, in occasione della mostra ‘Dante e Andrea del Castagno tornano a San Godenzo’, inserita nel programma espositivo ‘Terre degli Uffizi’, ideato e realizzato dalle Gallerie degli Uffizi e dalla Fondazione CR Firenze, all’interno dei rispettivi progetti Uffizi Diffusi e Piccoli Grandi Musei.

Ma c’è di più: Per l’occasione i visitatori dell’esposizione temporanea potranno osservare le riproduzioni delle altre opere del pittore e la ricostruzione del ciclo di affreschi del salone Villa Carducci.

Di seguito trovati alcuni scatti del ritratto di Dante e della composizione della sala degli Uomini e delle Donne Illustri con le riproduzioni degli altri affreschi. Il nostro consiglio è naturalmente quello di andare di persona ad ammirare la mostra. L’ingresso è gratuito.

L'affresco che raffigura il Sommo Poeta Dante Alighieri
L’affresco originale che raffigura il Sommo Poeta Dante Alighieri
Le donne Ilustri
Le Donne Ilustri: Sibilla Cumana, Ester e Tomiri
Elemento del ciclo pittorico del salone di Villa Carducci
Elemento del ciclo pittorico del salone di Villa Carducci
I tre grandi poeti Dante Alighieri, Giovanni Boccaccio e Francesco Petrarca
I tre grandi poeti Dante Alighieri, Giovanni Boccaccio e Francesco Petrarca
Altri Uomini Illustri
Gli altri Uomini Illustri Pippo Spano. Farinata Degli Uberti e Niccolò Acciaiuoli

Ricordiamo anche che venerdì 6 agosto alle ore 21:00 si terrà, sempre al Centro Visite del Castagno D’Andrea, la conferenza dedicata alla vita e opere di Andrea Del Castagno tenuta dalla studiosa Chiara Fossati.

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close