CronacaNews

Scandicci, spacciatore arrestato vicino alla tranvia

Ha tentato di nascondere la cocaina inghiottendo nove ovuli, aveva 1450 euro in contanti

Quando è stato fermato dai Carabinieri, ha tentato di nascondere la droga mangiandola, ma a poco è servito. È successo ieri a Scandicci, dove i Carabinieri Nucleo Operativo e Radiomobile della cittadina alle porte di Firenze stavano pattugliando il centro e la zona della tranvia in occasione della fiera.

Hanno controllato una macchina con una coppia, entrambi originari del Marocco, trent’anni lui e trentatré lei; con loro stupore hanno visto che  l’uomo stava deglutendolo frettolosamente qualcosa. Hanno subito capito: era uno spacciatore e stava deglutendo degli ovuli di droga.  Controllando, non si sbagliavano: hanno subito trovato un ulteriore ovulo di cocaina.

Hanno perciò perquisito la casa della coppia, dove hanno trovato altri 360 grammi di droga, questa volta anfetamine, e 9 grammi di marijuana, oltre a 1450 euro probabilmente derivanti dallo spaccio.

È stato poi portato in ospedale, dove i medici hanno visto che aveva ingerito ben nove ovuli di cocaina: l’ingestione poteva anche essere pericolosissima se uno solo si fosse rotto.

L’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e sottoposto a giudizio direttissimo con l’applicazione dell’obbligo di firma e di dimora nelle ore notturne in attesa di dibattimento

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close