CronacaNews

Spaccia droga davanti alla scuola Don Milani mentre i bambini entrano

I Carabinieri hanno arrestato un 20enne nigeriano pregiudicato mentre vendeva due dosi di eroina durante l’ingresso della scuola elementare Don Milani

Ieri un pregiudicato è stato arrestato dai Carabinieri per spaccio in piazza Carlo Dolci. Proprio davanti alla scuola Don Milani, proprio nell’orario di ingresso dei bambini alla  scuola elementare. Si tratta di un nigeriano di 20 anni in Italia senza fissa dimora.

I militari hanno visto il 20enne nei pressi della tranvia, lo hanno seguito fino alla piazza, dove lo hanno colto in flagranza mentre vendeva due dosi di droga a due uomini italiani, entrambi 52enni. Dosi a prezzo bassissimo: 10 euro l’una come hanno potuto osservare i carabinieri, che hanno visto pagarle con due banconote da 10 euro. Scattato quindi il fermo e perquisito, addosso allo spacciatore è stato trovato altro denaro contante, probabile frutto dell’attività di spaccio.

Il nigeriano è stato arrestato, nella tarda mattinata di ieri mentre gli acquirenti invece, dopo essere stati segnalati alla Prefettura, sono stati rilasciati.

Si riaccendono quindi nuovamente i riflettori sul problema dell’eroina low cost nel nostro quartiere, peggio ancoravenduta  davanti a una scuola. Un problema che le mamme del Quartiere stanno ponendo da tempo, preoccupate per la facilità con cui si possa acquistare questa droga, che si credeva solo fino a pochi anni fa solo un ricordo degli anni ’80.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close