CronacaNews

Teatro del Maggio musicale intitolato a Zeffirelli, la proposta di Cellai e Razzanelli

Non solo il foyer ma tutto il teatro del Maggio musicale intitolato a Franco Zeffirelli: la mozione dei  consiglieri comunali Jacopo Cellai e Mario Razzanelli (Forza Italia) insieme ai consiglieri di Quartiere 1 Roberta Pieraccioni e Domenico Caporale

Il Capogruppo comunale di Forza Italia Jacopo Cellai, il consigliere comunale di Forza Italia Mario Razzanelli insieme ai consiglieri di Forza Italia del Quartiere 1 Roberta Pieraccioni e Domenico Caporale hanno depositato una mozione nella quale chiedono di non limitarsi ad intitolare lo spazio nel foyer, finora dedicato a incontri, conferenze e convegni del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino a Franco Zeffirelli ma di intitolare tutto il teatro alla memoria del grande Maestro recentemente scomparso.

«Considerata la fama internazionale del Maestro Franco Zeffirelli, nato e vissuto a lungo a Firenze, dove sin dai tempi degli studi riusci’ ad emergere per il suo talento di regista teatrale – si legge nelle premesse del testo della mozione presentata –; ricordato che sin dagli anni ‘50 Franco Zeffirelli ha portato in scena l’opera lirica nei teatri di Milano, Venezia, Londra e New York; considerato che, per le sue indiscusse e poliedriche doti artistiche, Zeffirelli è stato apprezzato e ripetutamente premiato come regista, scenografo, sceneggiatore, costumista ed ha segnato la storia culturale del Novecento; rilevato come Franco Zeffirelli abbia amato intensamente la nostra città mettendola anche al centro di alcune sue opere (si ricordi “Omaggio a Firenze” del 1966, “Un tè con Mussolini” del 1999); ritenuto che il Maestro Zeffirelli, in qualità di figlio illustre di Firenze della quale ha sicuramente accresciuto il prestigio, meriti un adeguato riconoscimento da parte delle istituzioni cittadine (…)», i consiglieri azzurri invitano perciò il sindaco ad intitolare il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino al Maestro Franco Zeffirelli.

Fonte: Comune

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close