CronacaEventi

Viale Petrarca, arrestato per furti in auto

Dopo aver scassinato macchine tra viale Petrarca e via dei Serragli, ha provato a fornire false generalità ai Carabinieri

Domenica notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze hanno arrestato un 40enne di origini tunisine, irregolare in Italia, sorpreso a rubare nelle macchine parcheggiate in viale Petrarca.

L’uomo, risultato poi già pregiudicato anche per reati simili, aveva scassinato alcune automobili in sosta tra via Dei Serragli e viale Petrarca, e aveva rubato vari effetti personali, un cellulare e qualche spicciolo trovati dentro alle macchine. Ma due vicini avevano visto la scena e hanno subito chiamato i Carabinieri che sono immediatamente arrivati.

I militari lo hanno velocemente rintracciato e lo hanno colto mentre ancora rovistava all’interno dell’abitacolo di una macchina. Il ladro ha anche provato a utilizzare la sua mancanza di documenti per fornire false generalità; ma non è riuscito a gabbare i Carabinieri, che hanno rilevato le sue impronte digitali e sono riusciti velocemente a risalire alla sua vera identità.

Il tunisino era riuscito ad aprire le serrature, senza forzarle, di almeno altre due vetture per rubare al loro interno, come hanno raccontato alcuni testimoni, probabilmente utilizzando un coltellino svizzero che è stato sottoposto a sequestro. Così è stato arrestato  con l’accusa di furto aggravato continuato, di aver fornito false generalità, di porto di armi od oggetti atti ad offendere e violazione delle leggi sull’immigrazione.

 

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close