CronacaNews

Arcipressi, ancora uno spacciatore della tranvia arrestato

Ha preso a calci e pugni i Carabinieri che lo perquisiscono. Spacciava vicino alla scuola elementare.

Ieri pomeriggio è stato arrestato ancora uno spacciatore lungo la tranvia. È successo nei pressi della fermata Arcipressi, vicino alla scuola Don Milani di piazza Carlo Dolci, dove i Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze Oltrarno e della Stazione Firenze Legnaia hanno tratto in arresto un 24enne nigeriano, che è stato colto in flagrante mentre vendeva  1,7 grammi di eroina a un uomo per quaranta euro.
Come ormai da prassi, lo spacciatore era arrivato alla fermata in tram. I Carabinieri lo hanno individuato e  pedinato. Il nigeriano si è messo ad aspettare il cliente; quando questo è arrivata, vista la palese compravendita, i due sono stati fermati.

Il nigeriano è stato perquisito, anche se non è stato facile per i militari, perché opponeva resistenza in maniera violenta, prendendo a calci e pugni i tutori dell’ordine. Una volta immobilizzato, si è poi ben capito perché: addosso  aveva altri 6,6 grammi di eroina e quarantacinque euro, probabilmente derivanti dallo spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. Il criminale è stato arrestato e condotto nel carcere di Sollicciano, l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura.

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close