News

Chiosco dei fiori di viale Talenti: risveglio con furto

Il_Tazebao

Spaccio, accattonaggio molesto, furti, scippi e quella sensazione crescente di non essere al sicuro. Tanti segnali che dimostrano come la piccola criminalità stia trovando terreno fertile lungo viale Talenti.

L’ultima vittima in ordine di tempo dei ladri è il chiosco dei fiori. Magro bottino per loro: i malviventi hanno portato via solo il fondo cassa. Nessun danno alla struttura.

Nuovo furto in viale Talenti. Vittima dei ladri il chiosco dei fiori Marilena posto all’angolo tra viale Talenti e via Cecioni. Come racconta Antonella: <<Ieri mattina sono venuta ad aprire il negozio, come faccio sempre, e scopro che i ladri hanno aperto la serratura del bandone elettrico senza però romperla. Hanno aperto la serratura dello sportellino dove c’è il pulsante per aprire il bandone. Quando l’ho aperto io, ho visto la porta interna a vetro con la serratura tagliata>>. Per fortuna il furto è di piccola entità: <<Hanno portato via il fondo cassa – spiega – circa 100 euro>>. <<Siamo veramente alla frutta>> continua <<Quanto successo mi fa riflettere: questi disgraziati rischiano – può passare una volante – per rubare a un negozio di fiori. Per 100 euro. E menomale che non hanno spaccato il bandone elettrico! Quello sarebbe stato un gravissimo danno economico>>.

Appena due giorni fa Isolotto Legnaia dava voce a commercianti e residenti di Viale Talenti, esasperati dal degrado e dall’insicurezza crescente, considerata da alcuni di loro negativa anche per gli affari. Alcuni puntavano il dito sullo spaccio, altri sulla presenza costante di accattoni. Anche il sottopassaggio di viale Talenti versa in condizioni tutt’altro che idilliache: vi dormono regolarmente dei senzatetto, spesso si trova sporco e immondizia, le siringhe sono all’ordine del giorno. Nel febbraio scorso il negozio Fashion Dream di via Franceschini avevano subito una rapina terribile: la titolare si era vista puntare in faccia una pistola.

Secondo quanto raccolto dalla redazione di Isolotto Legnaia inoltre, non si tratterebbe del solo negozio di viale Talenti colpito. Ci sarebbe infatti almeno un altro esercizio tra le vittime.

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Lorenzo Somigli

Giornalista, copywriter, ufficio stampa, social media manager. Innamorato della parola. Mai smettere di comunicare!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close