EventiNews

Murales per il partigiano Pillo, l’inaugurazione a Legnaia

Verrà inaugurato domani sulle mura del campo dell’Audace Legnaia il murales dedicato a Silvano Sarti, il partigiano Pillo

Non se ne andrà più dal suo quartiere Silvano Sarti, meglio noto come il partigiano Pillo, scomparso lo scorso gennaio e celebrato da autorità e cittadini con i funerali sull’arengario di Palazzo Vecchio; la sua immagine infatti rimarrà ritratta sul muro di via Antonio del Pollaiolo, all’altezza del passaggio pedonale dell’ Audace Legnaia. L’opera si  inserisce nell’ambito dei già annunciati  murales che arrriveranno in tutto il Quartiere e la città, approvati dalla giunta su proposta dell’assesore Vannucci.

A ritrarre Pillo l’artista Des-X, ovvero Luca Ximenes, aquilano trapiantato a Roma ed attivo in diverse zone d’Italia e d’Europa. Des-x, classe 1976 e diversi lavori all’attivo anche nella provincia di Firenze, come ad esempio il Local art Walls”,  per l’ Urban art festival di Certaldo, ha lavorato senza sosta per cinque giorni, non fermandosi neppure la domenica di Pasqua, per completare il murale che raffigura il volto  di Silvano, con tanto di fazzoletto rosso al collo, che si staglia su di uno sfondo raffigurante un boschetto, come quelli sugli Appennini dove i partigiani fecero la Resistenza.

A contattare l’artista, che con entusiasmo ha accettato la proposta, è stato direttamente il Comune di Firenze, intenzionato a realizzare, a pochi passi dalla casa dove Silvano Sarti ha vissuto gli ultimi anni della sua vita, un’opera dedicata alla Resistenza, attraverso l’associazione Zap, Zona Aromatica Protetta, che ha sede in Palazzo Giovane, in vicolo Santa Maria Maggiore, e che si occupa di  recupero del verde, cooperazione culturale e progettualità giovanile.

Silvano Sarti era molto conosciuto e amato nel quartiere, dove non si risparmiava mai per nessuno e si concedeva per lunghe chiacchierate soprattutto ai più giovani; anche per questo il Quartiere 4 ha deciso di omaggiarlo dedicandogli quest’opera che rientra nel progetto di recupero e riqualificazione di specifiche aree della zona. D’ora in avanti chiunque passerà da via del Pollaiolo, anche i numerosi utenti del fontanello dell’acqua poco distante, non potranno esimersi dall’incrociare lo sguardo vivo e curioso del partigiano Pillo.

L’opera verrà inaugurata, alla presenza delle autorità, domani mercoledì 24 aprile alle ore 12, nell’ambito della rassegna Aprile Resistente organizzata dal Quartiere 4, dall’Archivio Movimento di Quartiere Firenze e dall’Anpi Isolotto ‘Circolo Sergio Rusich’.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close