CronacaNewsSport

Nuovo stadio, il centrodestra candida il Poderaccio

Una destinazione mai vagliata fino ad oggi

I consiglieri del Q4 di Centrodestra hanno presentato un’interrogazione nella quale propone di fare al Poderaccio il nuovo stadio della Fiorentina.

Bisconti: “Una destinazione d’uso diversa per un’area di venti ettari”.

Questo il succo di un’interrogazione promossa dal Capogruppo di Forza Italia Davide Bisconti e firmata anche da Leonardo Masi (Fratelli d’Italia), Lorenzo Bagnoli e Giovanna Di Dio (Lega). L’intento è conoscere se l’amministrazione abbia mai valutato la possibilità di realizzare il nuovo stadio della Fiorentina nella zona del Poderaccio.

“La storia dello stadio sembra proprio non avere fine” dichiara Bisconti. “Mentre ancora l’amministrazione non decide se farlo alla Mercafir oppure altrove, noi di Forza Italia proponiamo di farlo nella zona del Poderaccio”.

“Circa venti ettari che potrebbero trovare una destinazione d’uso diversa e più utile rispetto a quella attuale” continua. “Basti pensare che lo stadio di Pechino inaugurato nel 2008 si sviluppa su un area di venticinque ettari e riesce ad accogliere 80.000 spettatori”.

Nei mesi scorsi sempre alcuni esponenti del Centrodestra erano intervenuti sull’atavico problema del campo abusivo del Poderaccio. Una situazione che stenta a trovare una soluzione. La cronaca degli ultimi anni è piena di episodi che vedono coinvolti gli abitanti del campo. Dai roghi alle risse, dagli inseguimenti spericolati fino all’uccisione di Duccio.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close