Curiosità e storiaNews

Il tabernacolo di via dei Bassi

Oggi torniamo a parlare di tabernacoli prendendo in esame questo tabernacolo posto in via dei Bassi.

A Firenze questa particolare forma di architettura religiosa ebbe forte sviluppo a partire dal 1200 come dimostrazione della lotta contro l’eresia. Davanti ai tabernacoli si tenevano spesso funzioni religiose e una volta terminate le preghiere, venivano accesi dei lumini a testimonianza della fede degli abitanti.

Il tabernacolo in via dei Bassi è databile ai primi anni del Novecento Si tratta di un tabernacolo in muratura con cornice ridipinta da un recente restauro. All’interno, su sfondo blu con stelle dorate è contenuta una terracotta grezza raffigurante una Madonna con Bambino.

Un tabernacolo simile lo possiamo trovare in via di Scandicci, stesso sfondo blu, stesso tipo di cornice ed anche la terracotta grezza all’interno raffigurante stavolta una Natività.

Rimane sconosciuto l’autore dei due tabernacoli, data la somiglianza strutturale è possibile pensare che si tratti dello stesso autore, nè in zona ne risultano di simili.

Avete visto questi tabernacoli? Avete qualche notizia in più? scriveteci e la pubblicheremo per voi!

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close