Curiosità e storiaNews

‘Le 100 Fontane di Firenze’, il libro di Francesco Giannoni per Florence Art edizioni

'Dall'acqua del Granduca a quella del Sindaco'. Un itinerario alla scoperta di una Firenze insolita e zampillante nell'ultima opera della casa editrice di Soffiano

Il_Tazebao

Che Firenze abbia un rapporto speciale con l’acqua che vi scorre è cosa nota. E con questa affermazione la mente corre subito all’Arno, a chi vi lavorava, ai borghi nati intorno a esso, all’alluvione del ’66, alla Greve e ai tanti fiumi che qui scorrono e scorrevano. Ma ci sono rivoli e zampilli molto più modesti che irrorano la città, ne caratterizzano gli angoli e inorgogliscono i fiorentini con il loro incessante sgorgare. Sono le fontane di Firenze. Quelle note e centralissime, che attirano turisti da tutto il mondo, come il Biancone e il Porcellino, e quelle meno note, forse periferiche, ma che meritano di essere notate e scoperte, anche nel nostro quartiere, come Villa Strozzi o Villa Vogel.

Sono una miriade, ma c’è chi ha provato a raccontarle, o quantomeno a raccontarne cento. È Francesco Giannoni, nel suo ultimo libro Le 100 Fontane di Firenze. Dall’acqua del Granduca a quella del Sindaco. Un lavoro che parte proprio da questo quartiere, grazie a Florence Art Edizioni, la fiorentinissima casa editrice di Soffiano, non nuova a pubblicazioni che portano anche alla scoperta e riscoperta della storia, l’arte e la cultura di quelle periferie d’Oltrarno che nulla hanno da invidiare alla città dentro le mura.

Il libro sarà presentato questo sabato 18 settembre 2021, alle 17, nella sala Sibilla Aleramo della biblioteca delle Oblate di via dell’Oriuolo 24 a Firenze. Interverranno Luca Milani, presidente del Consiglio comunale di Firenze, Cecilia Del Re, assessora all’Urbanistica del Comune di Firenze e Antonio Natali, storico dell’arte.

villa vogel
Il laghetto di Villa Vogel, foto d’archivio IsolottoLegnaia.it

Non solo una presentazione, ma una vera kermesse dedicata alle fontane fiorentine:  nell’occasione sarà infatti allestita una mostra curata dalle due altrettanto fiorentine associazioni InfotoDgt. L’esposizione sarà poi visitabile fino a sabato 25 settembre con scatti di Piero Alessandra, Stefano Ballerini, Gaia Bizzarri, Sandra Ceccarelli, Susanna De Giuli, Luca Federici, Enrico Fontanelli, Luisa Garassino, Marco Giorgi, Renato Piazzini, Enrico Poli, Marco Puccini, Patrizio Raveggi, Giovanna Sparapani, Antonio Vinzi.

Il volume esce con il contributo del Comune di Firenze, di Banca Ifigest e di Publiacqua e con il sostegno dell’associazione culturale Arte Lingua e Cultura Studio Giambo Aps.
Il progetto è finalizzato alla promozione e valorizzazione di Firenze e del territorio ed è sostenuto dal Comune di Firenze.

Il Volume

Si potrebbe definire il libro che mancava senza timore di essere smentiti, ma vogliamo semplicemente definirlo un libro-scoperta, un itinerario di conoscenza tra strade, piazze, vicoli della nostra bellissima Firenze dove l’acqua ne è il fil rouge, quell’elemento vitale, prezioso, indispensabile, suggestivo che anima le Fontane, che le rende vive. Ahimè, non sempre l’acqua zampilla felice, ma ugualmente queste opere ci donano sensazioni forti e se talvolta siamo distratti e non le guardiamo con l’attenzione che meritano, adesso un libro scritto da Francesco Giannoni e curato con passione dalla casa editrice fiorentina Florence Art le riporta al nostro sguardo svelandone gli artefici, rammentandone la storia.
La pubblicazione è dedicata alla descrizione di oltre 100 Fontane che decorano la città di Firenze e i suoi immediati dintorni. Il volume vuole essere uno strumento accurato e approfondito ma allo stesso tempo di facile fruizione che chiunque possa leggere, sia esso conoscitore esigente o semplice appassionato del patrimonio artistico della nostra città. Le 100 Fontane sono raccontate con stile accattivante, piacevolmente discorsivo senza però rinunciare alla puntualità delle informazioni storiche ed artistiche che le contraddistinguono.
Alla “Fontana del Nettuno”, che domina Piazza della Signoria, sono dedicate opportunamente alcune pagine che indagano con dovizia la storia e i suoi artefici.
L’autore ha volutamente escluso dalla sua narrazione quelle inaccessibili ai potenziali visitatori in quanto custodite in dimore private non aperte al pubblico.
Dal “Porcellino” al “Biancone”, dalla fontana del “Carciofo” a quelle di Folon, un patrimonio di enorme interesse sempre disponibile a tutti e sempre visitabile: un’occasione per scoprire o riscoprire il bello, passeggiando per una delle più suggestive città del mondo.

L’autore

Francesco Giannoni è nato nel 1960 a Firenze, dove si laurea in Lettere e Filosofia con una tesi in Storia contemporanea. Lavora nel mondo dell’editoria, prima come dipendente presso una casa editrice della sua città natale e poi come libero professionista, collaborando con case editrici e testate giornalistiche.
Ha pubblicato Il Viale dei Colli a Firenze. Storia e storie di una delle vie più belle del mondo (Florence Art Edizioni, 2016), Terme in Toscana. Itinerari e sorgenti della Toscana (Moroni, 2017), La Maratona di Firenze – I Protagonisti (2019), C’era una volta l’Ataf. I fiorentini e la loro città in un insolito ritratto (2020). Ha curato “Quei lontani sogni cattivi” Memorie di un prigioniero toscano della Grande Guerra, scritto da Faustino Giannoni (2018).

La casa editrice

Nata vent’anni fa dal comune amore per la cultura e la passione per l’oggetto libro di Francesco Maria Mugnai e Silvia Tozzi, la casa editrice Florence Art con sede a Firenze vanta oggi un ampio catalogo che spazia dalla saggistica ai cataloghi d’arte, dallo spettacolo alla poesia, dalla storia locale alla manualistica.
La casa editrice coniuga la realizzazione del libro – curata sempre nei minimi particolari – con un’intensa e determinata attività di promozione finalizzata a mettere in contatto gli autori dei testi pubblicati con un pubblico il più vasto possibile.

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close