CronacaNews

Scandicci, tentano furto in casa, beccati dai Carabinieri

Avevano il kit del perfetto ladro, con chiavi false e grimaldelli. Sorpresi in un cortile a Vingone

Cooperativa di Legnaia

Ieri sono entrati nella corte privata di una casa a Vingone, quartiere di Scandicci, con tutto il kit del perfetto scassinatore alla mano. Ma i Carabinieri del Nucleo radiomobile e operativo di Scandicci li hanno notati e denunciati.

I due, cittadini georgiani di 31 e 39 anni e in Italia senza fissa dimora, sono stati notati dai militari che erano in servizio in zona. Quando hanno visto che i Carabinieri stavano per controllarli, hanno provato a disfarsi  del loro armamentario da ladri:  chiavi false di svariati tipi e grimaldelli. L’indizio ha fatto chiaramente capire agli uomini dell’Arma cosa stavano facendo in quella proprietà privata i due malfattori.

Così si sono messi a fare ulteriori verifiche nei dintorni,  aiutati dai residenti,  e hanno trovato un portone forzato. I due sono stati denunciati in stato di libertà per tentato furto.

I Carabinieri colgono l’occasione per ricordare di segnalare al 112 qualsiasi comportamento sospetto.

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close