Leonardo Colicigno Tarquini

Leonardo Colicigno Tarquini si è laureato con lode in Storia dell'Arte presso l'Università degli Studi di Firenze. Al centro dei suoi interessi c'è il Medioevo, sia quello autentico, sia quello di reinvenzione. Nel 2018-2019 ha diretto, insieme ad alcune associazioni culturali fiorentine e scandiccesi, il progetto "Scandicci Open Villas", il cui obiettivo consisteva nella valorizzazione dei beni culturali del territorio. Ha preso inoltre parte alla produzione di un docufilm sulla Pieve di San Giuliano a Settimo.
Cronaca

Un pittore-restauratore di Scandicci: alla scoperta della vita e delle opere di Amedeo Benini

Nato a Casellina e Torri nel 1883, Amedeo Benini frequentò, come lo zio paterno Cesare Benini sr. (nativo di San Giusto…

Leggi tutto »
Cronaca

130° anniversario della nascita di Arduino Matassini

Quest’anno ricorre il 130° anniversario della nascita di Arduino Matassini, un personaggio che giocò un ruolo importante nella costruzione di una parte…

Leggi tutto »
Cronaca

La storia di Paolo Gentile-Farìnola di Scandicci, colui che salvò la Certosa del Galuzzo

Forse non tutti sanno che fu uno scandiccese, il marchese Paolo Gentile-Farìnola, a salvare la Certosa del Galluzzo. Nato a Firenze…

Leggi tutto »
Curiosità e storia

La leggenda de “Le Quattro Madonne” di Scandicci: dall’apparizione della “capra diabolica” al prelato contemporaneo di Dante

Sulla via Roma a Scandicci alcuni edifici conservano ancora le caratteristiche di un vecchio borgo. L’incrocio con via delle Corbinaie…

Leggi tutto »
Cronaca

Piccoli-grandi capolavori nella chiesa di San Lorenzo a Greve

Chi entra in una chiesa come San Lorenzo a Greve, una delle chiese più antiche del territorio, non ha la…

Leggi tutto »
Curiosità e storia

Dino Campana, dalla “Villa dei Pazzi” a Badia a Settimo

In questo articolo vi proponiamo un approfondimento su Dino Campana, il celebre poeta che ha lasciato un’impronta indelebile a Scandicci…

Leggi tutto »
Curiosità e storia

La bella vetrata novecentesca della Madonna Immacolata di Santa Maria a Cintoia

Nella chiesa di Santa Maria a Cintoia il visitatore può contemplare una splendida vetrata policroma riproducente l’Immacolata Concezione, realizzata all’inizio degli…

Leggi tutto »
Curiosità e storia

Dai Bagnesi al quartiere scandiccese de Le Bagnese

Anticamente l’area de Le Bagnese si presentava come una zona di campagna e tale sarebbe dovuta rimanere secondo un primo schema di piano…

Leggi tutto »
Curiosità e storia

Un illustre Scandiccese d’adozione: Gaspero Doney

Nella lussuosa Via Tornabuoni, nel centro di Firenze, sorge il massiccio Palazzo Altoviti-Sangalletti, famoso per aver ospitato il Gran Café Doney,…

Leggi tutto »
Curiosità e storia

130° anniversario della morte di Alamanno Morelli

Per la città di Scandicci il 2023 si apre con una importante ricorrenza: il 10 gennaio di 130 anni fa moriva Alamanno…

Leggi tutto »
Back to top button
Close