CronacaNews

Deturpato il murale del partigiano Pillo in via del Pollaiolo

Era stato inaugurato anno scorso sul muro dell'Audace Legnaia. Guccione e Dormentoni: “Episodio grave. Al lavoro per restaurare quanto prima il murale di Silvano Sarti”

Il_Tazebao

 

Il murale di via Antonio del Pollaiolo alla memoria del partigiano Pillo, all’anagrafe Silvano Sarti, inaugurato appena ad aprile dello scorso anno, è stato vandalizzato da ignoti nel fine settimana. L’immagine del combattente della resistenza monticellino è stato imbrattato con della vernice bianca. La risposta da parte dell’amministrazione non si è fatta attendere. L’assessore alle politiche giovanili Cosimo Guccione e il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni, hanno condannato fermamente il gesto di spregio: «Incivili che sprecano così la libertà conquistata anche per loro con il sangue di tanti partigiani». Ma l’imbrattamento non avrà vita lunga sul ritratto del partigiano: Guccione e Dormentoni  promettono infatti il ripristino dell’affresco in tempi brevissimi.

“L’ennesimo insopportabile episodio, tra i tanti avvenuti in questi ultimi giorni in Italia – hanno aggiunto Guccione e Dormentoni – contro i simboli e la memoria della Resistenza. Firenze città Medaglia d’oro al valor militare per la guerra di Liberazione dal nazifascismo, non tollera tali ignobili azioni”.
“Ci siamo attivati con i nostri uffici già da quando i cittadini del quartiere domenica scorsa ci hanno prontamente segnalato il danno – hanno concluso – cercheremo quanto prima di trovare una soluzione per restaurare il murale, magari con un’azione partecipata dai tantissimi cittadini che vogliono bene a Silvano e alla sua indelebile memoria”

La nostra attività è possibile anche grazie al sostegno di queste attività di quartiere
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close