CronacaNews

Via San Bartolo a Cintoia, beccati furbetti dei rifiuti

Le fototrappole hanno consentito di individuare due  incivili che avevano abbandonato i rifiuti ingombranti davanti ai cassonetti

Uno aveva abbandonato davanti ai cassonetti di via San Bartolo a Cintoia un baule di legno; l’altra un ventilatore. Ma le fototrappole hanno ripreso entrambi gli episodi, accaduto a fine agosto. Così gli agenti della Polizia Municipale dell’Isolotto hanno potuto individuarli: si tratta di un 50enne fiorentino e di una straniera residente a Castelfiorentino, che sono stati sanzionati con una multa di 166 euro a testa.

La zona San Bartolo a Cintoia non è nuova a episodi di abbandono dei rifiuti. Forse sentendosi coperti dalla poca frequentazione notturna della periferia. Tuttavia spesso i furbetti vengono beccati: due settimane fa due giovani cinesi furono sorpresi dai Carabinieri mentre stavano per scaricare rifiuti industriali, a maggio altri trasgressori furono individuati e sanzionati dalla Polizia municipale tramite  le verifiche sul contenuto dei rifiuti, così come successe anche a marzo. Nello stesso mese un trasgressore fu ripreso dalle fototrappole nella vicina Ugnano, come pochi giorni dopo accadde anche a Ponte a Greve.

 

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close