Curiosità e storia

Le sette vie storiche di Mantignano

L’origine dei nomi di sette vie antiche di Mantignano, borgo le cui strade portano nell’etimologia tante curiosità storiche

  1. Via di Mantignano: ovviamente al primo posto c’è lei, la strada che conduce al borgo di Mantignano e che da esso prende il nome; è una strada di origini ben antiche, addirittura romane. Infatti, gli antichi romani erano soliti centuriare le terre conquistate (ovvero dividere in centurie, appezzamenti per i centurioni), ovvero dividerle in grandi poderi che davano ai loro centurioni più anziani; era insomma una forma primordiale di “pensione” dei soldati (e per molti aspetti più siicura ed efficace delle pensioni attuali!). Queste terre spesso prendevano il nome dal centurione che ne diventava proprietario, aggiungendo il suffisso – ano. Mantignano infatti, come riportano le antiche cronache,  era la terra di un tale Amantinius
  2. Via del Chiuso: la via, un tempo sede di numerosi piccoli allevamenti di contadini, deve il suo nome ai numerosi recinti che chiudevano i terreni per impedire la fuga del bestiame.
  3. Via di Musciana: similmente a quanto accaduto coi toponimi Ugnano, Mantignano, Sollicciano… come abbiamo già detto precedentemente, invaleva tra gli antichi romani l’usanza di regalare come premio e come pensione ai centurioni dei poderi tra le terre conquistate; pare infatti che qui avesse le sue proprietà tale Musius,
  4. via-del-ponticinoVia del Ponticino: prende, come è facile immaginare, il nome dal ponticino che traversando la Greve collega Mantignano a Firenze. Purtroppo, dopo l’apertura del nuovo ponte questo storico ponticino (che è addirittura più antico di Ponte a Greve) non è più stato ristrutturato e riaperto.
  5. Viuzzo della Querce: la strada è uno dei tanti toponimi di origine botanica che si trova in zona. Proprio come via di Fagna (che prende il nome dalla farnia, un tipo di quercia), via dei Querci e l’intero rione della Querce verso via Torcicoda, testimoniano la frequenza con cui le querce si trovavo in zona.viuzzo-della-querce
  6. Via dei pozzi di Mantignano: prende ovviamente il nome dall’acquedotto che si trova in fondo a questa via, costruito in epoca fascista e costituito da una decina di pozzi in cemento armato.
  7. Via di Castelnuovo: il “castelnuovo”, in vero ormai molto antico, è la quattrocentesca villa del Ferrale, che fu anche di proprietà dei Medici. Ancora si può capire infatti come questa villa fosse un edificio dotato di imponenti torri di guardia.
Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close